Alla cena giallorossa Zaniolo e Mancini si scatenano con “Bella Ciao”. Anche loro partigiani del 2020? (video)

mercoledì 18 dicembre 17:34 - di Elsa Corsini
bella ciao

Mancavano solo loro all’appello. A intonare Bella Ciao per la gioia dei riflettori. E dell’intelligenza progressista dall’acre sapore resistenziale. Dopo i partigiani, i preti rossi e le sardine arrivano due popolari protagonisti del mondo del pallone a intonare “O partigiano portami via…”.

È successo alla cena sociale della Roma prima delle festività natalizie. Tra canti e risate Nicolò Zaniolo e Gianluca Mancini hanno raggiunto il palco al centro del salone addobbato per l’occasione. Hanno conquistato il microfono e si sono esibiti, abbracciati e urlanti,  in  uno show scatenato. Colonna sonora, con improbabile accompagnamento dell’orchesta, l’inno partigiano.

Il giovanissimi centrocampista e attaccante della Roma sono stati ripresi a cantare quarciagola le parole di Bella Ciao. Decisamente stonati, hanno però  mostrato una passione insospettabile facendo rotare le cravatte sopra la testa a mo di sciarpa da tifo. A diffondere il video, che sta correndo sul web,  è stato il sito ForzaRoma.info. Non sarebbe stato meglio “Roma Capoccia” del pur sempre compagno Venditti?

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Adelio Bevagna 18 dicembre 2019

    chiedete subito scusa.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica