FdI e Popolo delle partite Iva: «Pd e M5S puntano al bagno di sangue per i lavoratori autonomi»

giovedì 17 ottobre 9:37 - di Redazione
partite Iva

«Preoccupano molto le misure economiche varate questa notte dal governo. Emerge una manovra che annuncia l’ennesimo bagno di sangue per i lavoratori autonomi». Lo dichiarano, in una nota congiunta, Francesco Lollobrigida, capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, e Lino Ricchiuti, presidente del Popolo Partite Iva.

«I lavoratori autonomi stanno ancora pagando gli effetti disastrosi della scorsa legge di bilancio, E solo uno su due, poco più del 50%, è riuscito a pagare la prima rata della pace fiscale. Oltretutto, per saldare la rata, in molti sono ricorsi a finanziamenti. Hanno messo a garanzia la propria abitazione, non avendo la certezza di poter pagare le altre rate».

«E ora che il governo intende recuperare 7 miliardi di evasione fiscale in un anno, temiamo che si andrà a colpire non tanto i veri grandi evasori – che possono contare su un esercito di preparatissimi avvocati capaci di contestare punto per punto ogni accertamento – quanto i soliti liberi professionisti, commercianti e piccoli artigiani, spesso non in grado di difendersi adeguatamente anche alla luce dell’inversione dell’onere della prova».

Lollobrigida e Ricchiuti concludono: «Sta per partire un nuovo accanimento verso le partite Iva? Fratelli d’Italia farà le barricate per impedirlo e rilancia la proposta del saldo e stralcio al 10% fino a 200mila euro. Solo così si potrà ridare un po’ di ossigeno alla categoria più vessata e tartassata dal fisco italiano».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • sonia zanola 17 ottobre 2019

    mi auguro davvero, con tutto il cuore, che si rendano conto che continuare così non è possibile….
    confidia in tantissimi nelle vs. battaglie e che vengano riaperti i termini per il saldo e stralcio…..così da provare e riuscire a ripartire….
    Buon lavoro e…incrociamo le dita.
    Sonia

  • Rita 17 ottobre 2019

    Saranno contenti quando tutti i piccoli chiuderanno bottega questo succederà da qui a breve

  • In evidenza