Il governo nasconde la testa sotto la sabbia. E Toninelli ha problemi seri

mercoledì 7 agosto 16:22 - di Sante Perticaro
Riceviamo da Sante Perticaro e volentieri pubblichiamo:
Caro direttore,
A questo punto se il governo non ha alcun problema è perché fa come lo struzzo, che nasconde il capo sotto la sabbia credendo di non essere visto: ma il ministro Toninelli ce l’ha ed è grande come una casa a due piani. Perché dovrebbero passare per i suoi uffici le firme, le autorizzazioni, le progettazioni e le autorizzazioni residue per la parte italiana del sistema Tav. Che farà il prode Danilo a quel punto? Si darà per malato, oppure si dimetterà?
Non credo affatto di optare per questa seconda ipotesi: data l’assoluta faccia di bronzo con cui egli ha votato contro l’opera più significante -in chiave europea- per il suo dicastero.
Urge trovare una qualche scappatoia che gli consenta di mantenere : prestigiosi uffici a Porta Pia gratis, spese di rappresentanza gratis, autisti gratis, telefoni gratis, uso delle stanze di rappresentanza gratis, ristoranti gratis, scorta per sé e per qualche familiare gratis, spese per il viaggio ed il soggiorno all’estero gratis, accoglienza da parte delle Prefetture e messa a disposizione in ogni provincia di benefici gratis, e via discorrendo…
Sto sbagliando in difetto, non in eccesso. Insomma tutti quei “privilegi” che il M5S ha combattuto da sempre e di cui ora si ingozza a più non posso: come fanno tutti quelli che le cose le contrastavano per il semplice fatto che non le avevano.  È la storia della mela…
Vogliamo scommettere che anche su questa questione l’azzeccagarbugli Luigi Di Maio (che passerà alla storia per l’invenzione del “mandato zero”) la troverà, per il suo grande amico Danilo ? È l’uovo di Colombo: affidare la delega piena  della gestione del residuo sistema Tav o a un viceministro targato Lega, o a un sottosegretario sempre targato “Salvini”, facendolo operare -che ne so?- all’Eur e scollegando le linee da/e Porta Pia.  Così potrà sempre dire: “io non lo sapevo”.
C’è qualche immigrato in arrivo, oggi?
Perché se non ci fosse sarebbero problemi seri…
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi