Quanto costa Lerner alla Rai? 69mila euro. La prima puntata dedicata a Salvini. Ospiti Canfora e Tarchi

sabato 1 giugno 16:13 - di Redazione

Quanto costa il ritorno di  Gad Lerner in Rai  con la trasmissione L’approdo che esordisce lunedì sera? E’ stato lo stesso protagonista della querelle sui compensi a rendere pubblica la cifra (lorda): 69mila euro. Panorama aveva parlato di 150mila a puntata (per lui e per lo staff), La Verità di 60mila euro a puntata. Il giornalista e conduttore ha replicato con due tweet polemici: “Il mio compenso per l’#Approdo @RaiTre è di 69mila euro lordi. Con me lavorano ottime professionalità interne e una coautrice esterna. Tranquillo, guadagnano molto di più i tuoi intrepidi cacciatori di #RadicalChic ogni sera in tv Capito @matteosalvinimi? Ci vediamo lunedì h23,10”. Poi ha risposto anche a La Verità: “Evviva! @BelpietroTweet mi ha dato l’aumento, 60mila euro a puntata…o sarà la sua ennesima #FakeNews? Voi che ne dite?”.

Quindi scopre le sue carte: basta con i soliti volti noti, dice Lerner e annuncia: “Ormai nei talk ci sono sempre gli stessi, come fosse una compagnia di giro. I miei primi ospiti saranno due storici, Luciano Canfora e Marco Tarchi”. Tema della prima puntata: la Lega e come scenografia in studio un barcone. E ancora:  “Ci saranno – dice Lerner – confronti civili tra persone che conoscono gli argomenti di cui parlano. Qualche tema? Il buonismo, i radical chic, la nuova destra”. Per Lerner è una sorta di ritorno all’antico visto che fu proprio una sua trasmissione, Profondo Nord, a mettere sotto i riflettori, nei primi anni Novanta, il fenomeno Lega.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi