Non è la Rai: conduttore della Bbc licenziato in tronco per un tweet

giovedì 9 maggio 18:43 - di Giovanni Pasero

Quando è uscita in Rete la notizia, in molti hanno fatto il parallelo con i conduttori Rai. Immaginatevi un licenziamento in tronco di Fabio Fazio o di Bruno Vespa per un tweet di troppo. Alla Bbc, modello di informazione nel mondo, non vanno troppo per il sottile. E se c’è qualcuno che sbaglia, paga. E paga immediatamente.

Il tweet che è costato il posto al conduttore Bbc

Bbc: niente satira sui reali, siamo inglesi

Quindi fa scalpore fino a un certo punto quanto deciso in queste ore dalla Bbc. L’emittente di Stato britannica ha licenziato un suo conduttore radiofonico dopo un suo tweet con la foto di una coppia che esce dall’ospedale tenendo per mano uno scimpanzè, in un riferimento al figlio appena nato del principe Harry e della moglie Meghan, che ha origini afroamericane. “Si è trattato di un grave errore di valutazione” da parte di Danny Baker, ha detto la Bbc motivando il licenziamento del popolare conduttore, secondo cui il suo tweet “è contrario ai valori che noi vogliamo incarnare”.

Il royal baby raffigurato come una scimmia

Inutilmente Baker, che tra l’altro ha negato lo sfondo razzista del suo tweet, in seguito rimosso, ha chiesto scusa. “Avrei usato la stessa stupida foto – si è giustificato il conduttore – per qualsiasi altra nascita reale o per il figlio di Boris Johnson o anche per il mio. È un’immagine divertente. Di certo un errore enorme, grottesco”. Harry e Meghan, la cui madre è afroamericana, hanno presentato ieri il loro piccolo, nato all’alba di lunedì 6 maggio. Il licenziamento in tronco è stato così repentino che in Rete è ancora disponibile la pagina del conduttore su Bbc 5. Con tanto di foto e di podcast delle puntate in archivio. In attesa che cali la mannaia censoria anche su questa pagina.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi