Carfagna dà lo scossone: «Forza Italia va rivoluzionata e Berlusconi lo sa»

venerdì 17 maggio 11:34 - di Massimo Baiocchi

Forza Italia  deve rilanciarsi. «Va assolutamente e con urgenza costruita un’alternativa moderata e liberale». La vicepresidente della Camera, Mara Carfagna, dà uno scossone. Lo dice chiaro e tondo che qualcosa non va. In un’intervista al Foglio parla del malessere, della necessità di svoltare. Occorre rivoluzionare Forza Italia, magari subito dopo le Europee: «Anche Silvio Berlusconi nei dibattiti tv di questi giorni ha confermato che saranno prese decisioni, che Forza Italia sarà riorganizzata», afferma. «È una richiesta che emerge da più parti. Penso sia un atto necessario per restituire al Paese un baricentro moderato che esiste in tutta Europa, uno spazio politico che non ha più rappresentanza e che solo Forza Italia può riempire».

Carfagna: “Il governo sta seminando tempesta”

«L’estremismo al governo sta seminando tempesta e il Paese rischia di raccogliere odio, intolleranza e malessere sociale: sentimenti che non appartengono alla nostra storia», attacca la Carfagna. «La gente – prosegue la parlamentare azzurra – dopo undici mesi di galoppo folle tra sparate, minacce e litigi, credo intuisca che così non si va da nessuna parte. La Lega ha ceduto completamente alle pulsioni del M5S. La grande emergenza del Paese non è il conflitto di interessi, né la chiusura dei negozi di cannabis o la riapertura delle case chiuse. L’emergenza è il lavoro. È il divario tra Nord e Sud. L’emergenza è la difficoltà di fare impresa».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza