Roma, spari con pistola ad aria compressa contro un autobus a Tor Sapienza

martedì 2 aprile 12:51 - di Redazione

Spari contro un autobus a Roma, nel quartiere Tor Sapienza.  Due pallini esplosi con un’arma ad aria compressa hanno colpito alle 21.15 circa un mezzo della linea 543 di Roma Tpl. Sentiti i colpi l’autista, come riporta il Messaggero, all’altezza di via Naide, ha fermato il mezzo per verificare. E ha trovato il vetro posteriore incrinato. Nessuno è rimasto ferito: l’autobus in quel momento era vuoto. Sul posto i carabinieri della stazione Tor Sapienza che indagano sulla vicenda. Sono stati trovati due fori nel vetro, probabilmente causato da una pistola ad aria compressa. A bordo del bus non c’erano passeggeri. Una vicenda, questa, che fa salire la tensione in un quartiere che, da anni, sta precipitando nonostante le proteste dei residenti. In più continuano gli atti vandalici contro gli autobus in vari quartieri, come di recente è accaduto a Tor Bella Monaca. Nelle ultime settimane i mezzi Atac sono stati presi di mira da bande di giovanissimi. Vetri rotti, autisti e passeggeri minacciati, mezzi danneggiati. A completare il quadro la situazione di rischio che vivono i controllori.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza