Giorgia Meloni non si nasconde: «Alle Europee sfida ideale a Fi»

lunedì 1 aprile 19:06 - di redazione
meloni

In competizione con FI. Giorgia Meloni non si nasconde e, in vista delle elezioni europee del prossimo 26 maggio lancia una sfida “ideale” al partito di Berlusconi. “Sicuramente sfido Forza Italia in una competizione ideale. Io in Europa vado per cambiare tutto, Berlusconi ha un approccio diverso, Antonio Tajani è il presidente del Parlamento europeo”: la presidente di Fratelli d’Italia, ospite di ‘Quarta Repubblica’ su Retequattro, traccia la strategia del partito. Un disegno trasparente, che punta a fare di FdI la seconda gamba del futuro centrodestra di governo. Ribadito il convincimento che proprio Fratelli d’Italia comincia a far paura perchè “uno dei due partiti che crescono” sull’operato dell’attuale governo a trazione pentastellata, la Meloni riserva una battuta caustica anche al recente accordo siglato con la Cina: “Se prendi due miliardi e metti in mano le infrastrutture strategiche ai cinesi nel lungo periodo non ci abbiamo guadagnato. I soldi non comprano tutto”. Dopodichè la Meloni parte all’attacco di Di Maio e dei suoi “proclami” in favore della famiglia: “All’indomani del Congresso delle famiglie proclama roboante di Di Maio: il M5S inserirà nel prossimo Def delle misure concrete per sostenere famiglia e natalità. Buongiorno, Luigi. Fratelli d’Italia vuole darti una mano: ti farò avere le tante proposte di legge depositate in Parlamento che il M5S ha ignorato e gli emendamenti alla manovra che il M5S ha bocciato. Così, per rinfrescarti la memoria e aiutarti un po’ a muoverti in un campo che conosci poco”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi