Spazio, lanciata la navicella Crew Dragon: così la privata Space X conquista le stelle (video)

sabato 2 marzo 13:36 - di Redazione

È stata lanciata oggi, dal Kennedy Space Center in Florida, la Crew Dragon, la capsula della società privata Space X diretta alla International Space Station (Iss). In questo lancio di prova, la navicella è partita senza equipaggio ma se la missione andrà bene è probabile che la Nasa approverà il sistema per il trasporto degli astronauti.

Con Space X Elon Musk alla conquista dello spazio

Da quando, nel 2011, sono stati “messi in pensione” gli shuttle, gli Usa non hanno un mezzo per mandare in equipaggi e devono usare i Soyuz russi per inviare gli astronauti sull’Iss. L’obiettivo di Space X, di proprietà del multimiliardario sudafricano Elon Musk, è quello di arrivare a un lancio con astronauti della Nasa il prossimo luglio. Ma è noto a tutti che l’obiettivo finale di Musk è dare il via al turismo spaziale.

A bordo il manichino ispirato ad “Alien”

«Crew Dragon è in viaggio verso la International Space Station!», ha twittato Space X, documentando tutte le fasi del lancio del primo razzo, il Falcon 9, e della capsula spaziale costruita e lanciata negli Stati Uniti da una società privata. A bordo della navicella partita oggi c’è un “test dummy”, un manichino da esperimento con una serie di simulatori antropomorfici, che è stato soprannominato Ripley dal nome del personaggio di Sigourney Weaver nel film Alien.

Video

Video

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *