Europee, l’imprenditore delle armi Pietro Fiocchi candidato con FdI (video)

giovedì 28 marzo 18:25 - di Redazione

Ci sarà anche l’imprenditore Pietro Fiocchi, consigliere d’amministrazione di Fiocchi munizioni spa e presidente di Fiocchi of America, tra i candidati di Fratelli d’Italia alle europee. Ad annunciarlo in una conferenza stampa è lo stesso imprenditore, insieme al capogruppo di FdI alla Camera, Francesco Lollobrigida, al deputato Carlo Fidanza, anche lui candidato a Bruxelles, alla consigliera regionale della Lombardia Barbara Mazzali e al coordinatore nazionale di FdI, Guido Crosetto. «Ho deciso di scendere in campo perché vedo un futuro molto nero soprattutto per quanto sta succedendo al Parlamento europeo: vi è la forte possibilità che se non si interviene, il nostro settore dovrà andarsene dall’Italia e io, questa cosa, non posso accettarla», ha spiegato Fiocchi.

Fiocchi, un’eccellenza italiana da cinque generazioni

«Per Fratelli d’Italia la difesa è sempre legittima, ma deve essere chiaro che noi non chiediamo modifiche all’attuale legge sulle armi», ha chiarito Fiocchi, spiegando di appartenere «a una famiglia di imprenditori che da cinque generazioni produce cartucce da sparo e soprattutto da cinque generazioni andiamo tutti a caccia». Dunque, per Fiocchi un legame forte con il mondo dell’industria e con quello venatorio, due realtà particolarmente radicate nel territorio in cui si candida, dove correrà anche il deputato milanese Carlo Fidanza, che è già stato europarlamentare in Commissione Agricoltura e nelle ultime settimane ha presentato alcune interrogazioni parlamentari «contro gli estremisti animalisti».

In Europa «una partita decisiva» per la nostra industria

«Non vado a caccia, ma la caccia fa parte della nostra cultura e della nostra tradizione. I cacciatori hanno tutti, obbligatoriamente, la fedina penale pulita e non è tollerabile che estremisti del mondo animalista, impediscano il libero esercizio di questa attività o intimidiscano chi ha il solo torto di partecipare a una fiera», ha sottolineato ancora Fidanza, mentre è stato Lollobrigida a ricordare che in Europa si gioca «una partita decisiva» per le imprese italiane. «Nonostante tutti gli attacchi che abbiamo ricevuto, alcuni segmenti, come anche quello del munizionamento Fiocchi, restano delle eccellenze perché hanno saputo mantenere un elevato livello di qualità e affidabilità», ha sottolineato il capogruppo di FdI alla Camera, ricordando che «Fratelli d’Italia gioca una partita decisiva per restituire all’Italia una centralità in quelle dinamiche europee che troppo spesso hanno penalizzato alcuni nostri settori strategici come quello della produttività industriale e della competitività».

Video

Video

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Luca Cicolella 29 marzo 2019

    Abbassa il prezzo delle cartucce, Fiocchi.

  • In evidenza