Conte s’improvvisa giornalista e intervista l’inviato de “Le Iene” (video)

domenica 25 novembre 11:22 - di Milena De Sanctis

Per la prima volta l’inviato de Le Iene Giulio Golia è passato dal ruolo di intervistatore a quello di intervistato. Il premier Giuseppe Conte è stato fermato dalla iena Golia al termine dell’incontro con alcuni giornalisti minacciati e sotto scorta della Campania. Ma Conte con una mossa rapida ha tolto il microfono dalle mani di Golia invertendo i ruoli. «Posso fare io l’intervistatore», ha domandato scherzando il premier. «Io volevo chiederle una cosa seria», ha provato a dire il cronista. Ma il premier non ha voluto saperne, insistendo per porre lui la prima domanda. «Lei lo sa che stasera ero io l’intervistatore?», ha detto prima di rivolgere a Golia la famosa domanda: «Quale è il grande vizio del giornalismo italiano?». L’inviato de Le Iene ha riposto: «Rompere le scatole». E così subito dopo ha potuto intervistare il presidente del Consiglio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Angela 25 novembre 2018

    Conte,persona perbene e anche ironica.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica