Francia, catturato il “re dell’evasione”: scappò dal carcere in elicottero (video)

mercoledì 3 ottobre 11:58 - di Milena De Sanctis

Con un’operazione che ha coinvolto le forze speciali del Bri (Brigade de recherches et d’intervention) è stato catturato a Creil, nell’Oise, nella regione settentrionale dell’Alta Francia, Redoine Faid, 46 anni, l’uomo più ricercato di Francia dopo la sua spettacolare evasione in elicottero (GUARDA IL  VIDEO) dal carcere di Reau tre mesi fa. Assieme a Faid sono state arrestate altre sei persone. Al momento della sua evasione, Faid stava scontando una condanna a 25 anni di reclusione per una tentata – e fallita – rapina del 2010 in cui era rimasta uccisa un’agente di polizia.

Il primo luglio scorso, in pochi minuti, il detenuto era riuscito a scappare con l’aiuto di un gruppo di complici che aveva sequestrato un elicottero con pilota in una scuola di addestramento volo. Mentre l’elicottero sorvolava il cortile del carcere due uomini si erano calati all’interno della struttura armati di Kalashnikov e fumogeni e in possesso delle attrezzature necessarie a farsi strada dentro la prigione. Dopo aver segato le sbarre di diverse porte i complici avevano prelevato Faid nel parlatorio dove si trovava in compagnia del fratello. Soprannominato “il re dell’evasione”, il rapinatore era già scappato dal carcere usando dell’esplosivo il 13 aprile 2013. Allora era rinchiuso a Lille-Sequedin, ed aveva preso in ostaggio 4 sorveglianti, usandoli poi come scudi umani. Sei settimane più tardi era stato ricatturato vicino Parigi e condannato a dieci anni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi