Roma, paura a via Frattina, palazzo evacuato: «È a rischio crollo»

mercoledì 12 settembre 13:49 - di Redazione

Ogni giorno una cattiva notizia circa lo stato di salute dei nostri palazzi, scuole, edifici storici a Roma. Oggi tocca a un immobile di via Frattina, in pieno centro, del quale la polizia locale del I Gruppo Centro Ex Trevi ha disposto l’evacuazione. L’edificio, dove i vigili si erano recati per un sopralluogo in seguito a un esposto che segnalava problemi edilizi, è risultato interamente compromesso ed è a rischio crollo per il cedimento di alcune travi. I lavori erano stati effettuati in una attività commerciale al piano terra. La polizia locale ha così chiamato i vigili del fuoco per lo sgombero. Al piano superiore dell’immobile si trova anche un B&B.

In particolare gli agenti hanno verificato che alcune travi che sorreggono soffitto e pavimento erano puntellate e stavano cedendo. Hanno quindi riscontrato «gravi problemi di stabilità» e richiesto l’intervento dei pompieri per lo sgombero immediato del palazzo. Sigilli al negozio d’abbigliamento, con le commesse fatte allontanare in fretta. Sono stati sgomberati anche i due piani superiori dello stabile che ospitano un affittacamere con cinque stanze, tutte occupate in questi giorni da almeno una decina di ospiti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi