Baraccopoli di Messina, Musumeci chiede lo stato d’emergenza

giovedì 20 settembre 15:41 - di Milena De Sanctis

«La baraccopoli di Messina costituisce una vergogna per la politica nazionale e regionale. Per cento anni non sempre ai buoni propositi hanno fatto seguito i fatti. L’Agenzia per il risanamento, voluta dalla coalizione del mio governo, deve essere lo strumento più agile per cancellare questa pagina disonorevole. Siamo accanto al Comune messinese in questa impresa difficile e insidiosa».

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza

contatore di accessi