11 settembre: 17 anni dopo, il filmato inedito dell’operatore-eroe della Cbs (video)

martedì 11 settembre 15:09 - di Sveva Ferri

Quel giorno riprese la tragedia in tutte le sue sequenze: dalle persone che fuggivano ai primi soccorritori sopraffatti da polvere e calore, fino al momento terribile del crollo della seconda torre. Oggi l’operatore della Cbs, Mark LaGanga, restituisce quelle immagini dell’11 settembre 2001, molte delle quali inedite, alla pubblica opinione.

Il filmato è stato postato sul web in versione restaurata e ci riporta completamente nell’inferno di quel giorno di 17 anni fa che cambiò il mondo. Una lunghissima ripresa che racconta l’attentato del terrorismo islamico alle Torri Gemelle come il giorno di guerra che fu, con la devastazione, con la paura, con le morti e con il coraggio di chi, nella situazione più difficile, non arretrò di fronte alla chiamata del dovere. LaGanga per primo, che si addentrò all’interno di una delle torri, mentre i soccorritori gli dicevano di scappare, e continuò a riprendere, anche quando fu investito dai detriti della torre crollata.

Quello è forse il momento più drammatico dei quasi trenta minuti di riprese, che pure sembrano arrivare da un bombardamento: la fitta nuvola di polvere che si avvicina; l’obiettivo di LaGanga che continua a riprenderla; il nero, prolungato, durante il quale si sentono solo fruscii, conati e, lontane, le voci della disperazione; infine il lento ritorno alle immagini, dietro l’obiettivo imbrattato della telecamera. Tre interminabili minuti di nero, dal quale riemerge uno scenario desolato di uomini storditi e strade imbiancati dalla polvere.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi