Strage di Toronto: ecco chi è Alek Minassian, il killer del furgone bianco

martedì 24 aprile 9:43 - di Roberto Mariotti

È stato identificato, è finito in manette. E ora si lavora per capire chi sia realmente Alek Minassian, l’autore della strage di Toronto. Si stanno raccogliendo le prime informazioni e si sta delineando il suo profilo, anche se gli elementi a disposizione degli inquirenti – per adesso – sono ancora pochi. Ha 25 anni a è di origini armene ed era alla guida del furgone bianco che ha travolto un gruppo di pedoni «lasciando dietro di sé una lunga scia di sangue». Sul profilo LinkedIn di Alek Minassian si legge che è uno studente del Seneca College di North York, quartiere di Toronto nord dove è avvenuto l’attacco. In occasione della strage del 2014 di Isla Vista, in California, avrebbe cercato sul web informazioni su quanto accaduto. In quell’occasione uno studente 22enne, Elliot Rodger, uccise 6 persone prima di suicidarsi, freddandone 3 nel suo appartamento e 3 per le strade della piccola cittadina californiana.

Strage di Toronto, proseguono le indagini

«Le sue azioni appaiono decisamente intenzionali», ha detto il capo della polizia di Toronto Mark Saunders, aggiungendo però che è troppo presto per dire se si tratti di terrorismo. «Non escludiamo nulla, quello che dobbiamo fare è seguire ciò che abbiamo perché l’indagine è appena iniziate». L’emittente canadese Cbc, citando funzionari governativi, ha fatto sapere che Minassian non era affiliato a nessun gruppo terroristico noto.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • elonora ferrari 25 aprile 2018

    certo che a toronto ci sono troppi italiani . come si fa a dire che la strage era intenzionale e quindi non era terrorista . ma bravi , e da quando i terroristi lo fanno per caso ? ma verfgognatevi fifoni . eleonora ferrari

  • In evidenza