Fa faville sul web il candidato Torre che promette viagra e vino per tutti (video)

venerdì 9 giugno 16:56 - di Redazione

Stefano Torre, ex consigliere comunale della Lega Nord a Piacenza e candidato sindaco di Bettola, con la sua mirabolante e cialtronesca campagna elettorale riesce a focalizzare l’attenzione sul suo canale youtube e anche a suscitare la curiosità dei media in una campagna elettorale priva di grandi novità. Come ha fatto? Sparando stupidaggini, promesse talmente enormi da far impallidire Cetto Laqualunque, il personaggio politico inventato da Antonio Albanese che voleva gettare discredito sulle promesse mancate di una politica ridotta a scambio di favori. Ma Stefano Torre è andato oltre: promette di costruire un vulcano, di portare a Bettola – città natale di Bersani – la Torre Eiffel e la Formula Uno, di distribuire il viagra ai cittadini al di sopra dei 55 anni, di abolire il corpo dei vigili urbani e di far scorrere vino dai rubinetti. Dulcis in fundo, l’uscita dall’euro, forse per nostalgia dei suoi trascorsi leghisti. Discorsi funambolici, che non fanno bene alla politica (per chi crede ancora che sia una cosa seria) ma che hanno reso popolare Torre nello sciocchezzaio del web. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica