«Non sei un vero musulmano». A Milano scoppia la rissa tra migranti

«Tu non sei un vero musulmano». Ennesima rissa in pieno centro di Milano a porta Venezia. I protagonisti dello scontro sono due migranti alla guida delle loro rispettive auto. Come riporta La Verità, una delle due auto occupava la corsia riservata ai tram. A quel punto dall’altro veicolo sono scese due persone. Secondo un testimone oculare uno dei due ha tirato fuori un Corano e ha gridato all’altro automobilista: «Tu non sei un vero musulmano!».

È scoppiata la rissa al centro della strada, sono volati calci e pugni. Proprio in quel momento è arrivato il tram che è stato costretto a fermarsi per non travolgere le auto e i passeggeri al suo interno. Così il personale dell’azienda dei trasporti milanese ha chiamato la polizia. Per sedare la rissa sono intervenute quattro volanti. Come ha riferito l’ufficio stampa della questura a La Verità, infatti, uno dei due immigrati, un senza fissa dimora egiziano del 1999, era in evidente stato di alterazione, pronunciava frasi senza senso ed è stato portato dalle forze dell’ordine al vicino pronto soccorso del Fatebenefratelli, in codice verde. Il secondo immigrato è un nordafricano del 1978, di cui però neppure la questura conosce ancora con precisione la sua nazionalità. Sono in corso le procedure di identificazione e di accertamento della regolarità dei permessi di soggiorno di entrambi i migranti.