«Baglioni era accusato di essere di destra». Per la Rai non essere “compagno” resta ancora una colpa…
«Baglioni era accusato di essere di destra». Per la Rai non essere “compagno” resta ancora una colpa…
C’era una volta la Rai servizio pubblico che garantiva la par condicio. Ricordate la favoletta? […]
Dietro la svolta garantista di Renzi, la fine del “fattore B” sulla giustizia
Dietro la svolta garantista di Renzi, la fine del “fattore B” sulla giustizia
Non c’è solo l’opportunismo tartufista o la pur legittima convenienza elettorale nella cosiddetta svolta garantista […]
Gentili signore, ecco la grammatica “femminista”: un asterisco vi salverà dal dominio dei maschi…
Gentili signore, ecco la grammatica “femminista”: un asterisco vi salverà dal dominio dei maschi…
Metti che devi fare una conferenza, metti che non puoi iniziare con “gentili signori” (perché […]

Al Qaeda si unisce all’Isis contro “la campagna dell’America e della sua coalizione diabolica”

Al Qaeda si unisce all’Isis contro “la campagna dell’America e della sua coalizione diabolica”

Le branche maghrebine (Aqmi) e yemenita (Aqpa) di al Qaeda hanno lanciato un appello agli jihadisti dello Stato islamico ad unirsi contro la coalizione anti-Isis. In un comunicato i due gruppi esortano i loro “fratelli mujaheddin in Iraq e nel Levante a unirsi contro la campagna dell’America e della sua coalizione diabolica”.  (continua…)


Esteri

Al Senato il premier invoca la legge elettorale. E lascia intendere di essere pronto al voto anticipato…

Al Senato il premier invoca la legge elettorale. E lascia intendere di essere pronto al voto anticipato…

È un’aula piena quella che a Palazzo Madama ha accolto Matteo Renzi, reduce da Montecitorio dove ha sciorinato il suo discorso programmatico sui “Mille giorni”. Tre anni decisivi, entro i quali il premier si è impegnato ad attivare un impetuoso processo riformatore che dovrà cambiare faccia alla nazione. Per ora – e di giorni ne sono passati un paio di centinaia dal suo insediamento a Palazzo Chigi – di fatti se ne sono visti pochi mentre di chiacchiere se ne sono sentite tante. (continua…)


Interni

Alina Kabaieva, l’ex ginnasta fedele a Putin, a capo di un impero mediatico

Alina Kabaieva, l’ex ginnasta fedele a Putin, a capo di un impero mediatico

Dopo le dimissioni da deputata, l’ex campionessa olimpica di ginnastica ritmica e presunta amante di Vladimir Putin, Alina Kabaieva, diventerà capo del Consiglio direttivo della holding ‘Gruppo media nazionale’ di Iuri Kovalchuk, un potente imprenditore vicino al leader del Cremlino che è anche nella lista delle persone sanzionate dagli Usa per l’annessione della Crimea da parte di Mosca. (continua…)


Esteri

Due ventenni, un ragazzo e una ragazza, morti a Milano dopo un volo dal settimo piano. Lui aveva già tentato il suicidio

Due ventenni, un ragazzo e una ragazza, morti a Milano dopo un volo dal settimo piano. Lui aveva già tentato il suicidio

Una ragazza di 19 anni e un ragazzo di 20 sono morti a Milano dopo essere precipitati dal settimo piano di un palazzo in via Novaro, in zona Affori, nella parte nord della città. La dinamica e le ragioni della caduta restano ancora da chiarire, ma secondo una prima ricostruzione, basata sulle parole dei testimoni, il ragazzo potrebbe essersi suicidato, trascinando con se la ragazza, forse la sua ex fidanzata. (continua…)


Interni

Belgio, altri quindici detenuti vogliono l’eutanasia dopo l’ok concesso all’assassino e stupratore seriale

Belgio, altri quindici detenuti vogliono l’eutanasia dopo l’ok concesso all’assassino e stupratore seriale

Quindici detenuti belgi da anni rinchiusi in carcere hanno chiesto di ricorrere all’eutanasia. A dare il “la” all’eutanasia per i detenuti è stato il pluristupratore seriale e assassino, recidivo e conscio di esserlo. Dopo trent’anni dietro le sbarre, il 52enne belga Frank Van Den Bleeken ha ottenuto il via libera della giustizia per porre fine alle sue “sofferenze psichiche insopportabili”. Era da quattro anni che l’uomo chiedeva l’eutanasia. Mai uscito dal carcere in tutti questi anni se non un’unica volta per partecipare al funerale della madre, il “mostro”, (continua…)


Esteri

Roma a pagamento per tutti. Marino ci prova, ma Alemanno avverte: «Piuttosto sfondiamo i varchi»

Roma a pagamento per tutti. Marino ci prova, ma Alemanno avverte: «Piuttosto sfondiamo i varchi»

Roma come Milano, con il cuore della città accessibile solo a pagamento. Anche per i residenti. È l’ultima idea del sindaco Ignazio Marino per arginare il traffico privato nella Capitale. Si tratta della novità più rilevante del nuovo piano del traffico urbano, che dovrebbe arrivare in giunta entro la fine di questa settimana. Poi passerà al vaglio del consiglio per diventare operativo, nelle intenzioni della giunta, dal primo gennaio 2017. (continua…)


Politica

Da Renzi l’ennesima promessa: in mille giorni l’Italia tornerà in pista. Ma sul “come” è buio totale

Da Renzi l’ennesima promessa: in mille giorni l’Italia tornerà in pista. Ma sul “come” è buio totale

Nella fase più buia del suo governo (con l’Ocse che certifica la stagnazione e il Pil che non crescerà nel 2014 anzi andrà giù di -0,4%) Matteo Renzi va alla Camera per il discorso dei “mille giorni”, il tempo che serve al governo per “rimettere in pista l’Italia”. Obiettivo finora mancato (nonostante la “mancia” degli 80 euro) ma sulla questione economica il premier anziché fare autocritica rilancia: ”l’Italia ha interrotto la caduta, ma non basta”, (continua…)


Politica

Uber, cresce la tensione tra i tassisti. E a Milano spunta un manichino “impiccato” con il volto dell’assessore

Uber, cresce la tensione tra i tassisti. E a Milano spunta un manichino “impiccato” con il volto dell’assessore

Si era già capito che questa guerra non durerà poco. Ma nessuno si aspettava che si arrivasse a tanto. Si alza il livello dello scontro fra i tassisti, che contestano la società di autonoleggio con conducente Uber che ha introdotto la concorrenza nel settore, e il Comune di Milano che ha autorizzato l’innovazione. Un fantoccio con il volto raffigurante l’assessore alla Mobilità del comune di Milano, Pierfrancesco Maran, è stato esposto questa mattina in via Donati. (continua…)


Interni

Stato-mafia, dal cilindro dei magistrati spunta la solita P2 e l’immancabile eversione nera

Stato-mafia, dal cilindro dei magistrati spunta la solita P2 e l’immancabile eversione nera

E ti pareva? Ci mancava il Venerabile Licio Gelli, la P2 e l’eversione nera. Ora il cocktail è completo e pronto per essere servito. Sembravano passati secoli da quando alcune Procure tiravano in ballo la destra eversiva, la massoneria e i servizi deviati per accusare di strage una precisa parte politica. Anche se, poi, le prove portavano, inevitabilmente, da tutt’altra parte. Il tempo è, evidentemente, passato invano. Perché ancora oggi c’è chi non trova di meglio che rispolverare quei cliché. (continua…)


Interni
SECOLO D'ITALIA - Registrazione Tribunale di Roma n. 16225 del 23-02-1976. Partita IVA/C.F. 10091541002 - Privacy