Latina, investimento mortale sulla linea ferroviaria Roma-Formia-Napoli. Traffico in tilt

Incidente mortale a Priverno, in provincia di Latina, sulla tratta ferroviaria Roma-Formia-Napoli «Dalle 7 il traffico ferroviario nella stazione di Priverno Fossanova (linea Roma-Napoli, via Formia) è sospeso per l’investimento di una persona. Sul posto l’Autorità giudiziaria per i rilievi di rito». Lo rende noto Trenitalia sul notiziario on line assicurando che è in corso la riprogrammazione del servizio ferroviario, treni a lunga percorrenza deviati via Cassino. Qualche ora dopo un nuovo comunicato: «Sta tornando progressivamente alla normalità la circolazione ferroviaria sulla linea Roma-Formia-Napoli- rallentata dalle 7 per un investimento mortale da parte del treno Intercity IC35866, in prossimità della stazione di Priverno. Appena accaduto l’episodio, su richiesta dell’autorità giudiziaria, la circolazione ferroviaria fra Latina e Formia è stata sospesa dalle 7 alle 9».

Dalle 9, infatti, la circolazione è ripresa anche se nella stazione di Priverno è stato concesso il nullaosta di percorribilità solo di alcuni binari e i treni transitano in stazione con riduzione di velocità. Trenitalia, durante la sospensione del traffico ferroviario, ha richiesto un servizio sostitutivo con bus da Formia a Latina e ha potenziato l’assistenza nelle stazioni di Roma Termini, Campoleone, Latina e Formia.I  treni della lunga percorrenza sono stati inviati sul percorso alternativo via Cassino.