Juncker: “La Ue tutelerà gli africani in Italia”. Meloni gli risponde: “Bevi di meno” (video)

mercoledì 23 maggio 18:04 - DI Redazione


«Il governo italiano ancora non è formato. Non giudichiamo i governi su quello che annunciano, ma su quello che fanno. Ma restiamo attenti, per salvaguardare interamente i diritti degli africani che si trovano in Italia». Così il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker, rispondendo ad una domanda riguardante i programmi del prossimo governo italiano in materia di gestione dell’immigrazione, durante un punto stampa a Bruxelles, al fianco del presidente della Commissione dell’Unione Africana Moussa Faki Mahamat.

Meloni su Facebook replica a Juncker

La replica di Giorgia Meloni non si è fatta attendere: «Il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker dice che la Commissione europea vigilerà sul fatto che il prossimo Governo italiano rispetti i diritti degli africani in Italia. Juncker (che in più di un’occasione pubblica è apparso visibilmente alticcio ndr), bevi di meno. L’Italia deve rispettare le proprie regole. Quali sono i diritti che dovremmo rispettare? Quelli di gente che entra in Italia senza rispettare le nostre regole?». Con queste parole la leader di Fratelli d’Italia, ha replicato a Juncker in un video postato su Facebook. «In Italia -aggiunge la Meloni – non si entra illegalmente, se entri illegalmente devi essere rimpatriato. Questo è l’unico rispetto che noi pretenderemo dal prossimo Governo e se La Commissione europea vuole vigilare sul rispetto dei diritti bene. Noi vogliamo vigilare sul rispetto del mandato popolare che hanno dato gli italiani lo scorso 4 marzo, che hanno chiesto espulsione per i clandestini».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • puligiac@hotmail.com 25 maggio 2018

    A me il vino piace molto, ma io sono solo una “piccola formica” non sapevo che i MANGIONI di pubblico denaro fanno entra ed esci dalle cantine sociali…..

  • sharkoceanic@yahoo.it 25 maggio 2018

    Che interessi ha questo personaggio,,,,forse ha qualche centro di accoglienza sotto falso nome? Che si faccia i fatti suoi siamo stanchi di vedere parassiti,,,in giro per le nostre città !,,,,,!

  • flo.faso@libero.it 24 maggio 2018

    brava giorgia di ubriaconi ne abbiamo anche troppi in italia mo se mettono pure i fradici tedeschi…a vigilare sui negri .

  • anto90milan@gmail.com 24 maggio 2018

    Perche’ questo alcolizzato fradicio, non si porta i diversamente colorati a casa sua

    • puligiac@hotmail.com 25 maggio 2018

      Ecco una risposta degna di un vero ITALIANO!!!!!

  • bepi-buuum@gmail.com 24 maggio 2018

    adesso con un m5s filo sinistra, un presidente del consiglio filo pd-eu, mattarella dictat ….
    vogliamo vedere QUANTI , matteo salvini pretendera di imbarcare e rimandare in africa e bangladesh ,

  • bepi-buuum@gmail.com 24 maggio 2018

    Salvini? se nelle prossime immediate settimane non porra’ da subito l’espulsione immediata di migliaia di africani senza ma’ e senza mo’ , meglio dia le dimissioni da questo governo immediatamente, prima di perdere completamente il consenso gia’ largamente deluso, da un programma ben distante da quello promesso e con un pres. del consiglio amico della Boschi e Napolitano!

  • bozzo.pecorella@libero.it 24 maggio 2018

    una risposta che ci saremo aspettati da SALVINI visto che lo abbiamo votato sopratutto per questo, ancor prima di fisco e fornero!!! ma ahime’ ha cambiato partito e programma…

  • j@g.com 24 maggio 2018

    STUPENDA….e da domani primi 1000 stupratori spacciatori finti profughi ,mantenuti…A CASA nel primo CARGO direzione AFRICA!!!! c’e’ posto anche per JUNKER

  • franco.prestifilippo@tin.it 24 maggio 2018

    A quanto mi hanno detto, è da anni ormai che tracanna GIN allo stato puro!!!!!! Lo sanno tutti, ma non so perchè, resiste!!!!!!!!!!!!!

  • gallo.sabino@libero.it 24 maggio 2018

    Io penso che sia necessario dimostrare alla UE la necessità di modificare le norme che ne regolano la Gestione politica ed economica. Con rigorosa razionalità , espressa da politici di alto livello culturale e di riconosciuta esperienza politica. “NOI, ITALIA” dobbiamo dimostrare la volontà e la capacità di fare questo ! E l’Europa deve crederlo ed esprimerci gratitudine per le nostre proposte ben giustificate. “Noi” dobbiamo far sentire la nostra presenza come indispensabile per una Europa che dovrà essere condizionante per l’equilibrio del Mondo. Per avere peso , in ogni Comunità, bisogna dimostrare di volerla far “crescere” , perfezionandone le regole ! Noi siamo “Patria” ed “Europa”! L’Europa deve crederlo e sentire la nostra indispensabile e costruttiva partecipazione.

  • Fyore47@gmail.com 24 maggio 2018

    Fiori da questa Europa, abbiamo solo da guadagnarci.
    Brava Giorgia

  • Brigantenero@gmail.com 24 maggio 2018

    Cambiare l’EUROPA e prima di subito la commissione.

  • catrameur@alice.it 24 maggio 2018

    in Belgio lo chiamano ” Gin Claude” , forse sarebbe meglio fargli il test etilometrico prima di dargli la parola

    • anita59@alice.it 25 maggio 2018

      Ma sta impazzendo???brava Giorgia le regole NEL NOSTRO PAESE LE FACCIAMO NOI MA COME SI PERMETTE???SIAMO UN POPOLO SOVRANO NON VOGLIAMO INGERENZE DA PARTE DI NESSUNO.A QUESTO PUNTO MEGLIO USCIRE.CI HAI INCASINATO BENE CARO PRODI

  • GENNARO TERMINE 24 maggio 2018

    BRAVISSIMA, COME SEMPRE, GIORGIA MELONI !!! CHE GROSSISSIMA SCIAGURA
    L’EUROPA DIRETTA DA ‘STI AUTENTICI IMBECILLI !!! SARA’ BENE SGANCIARCI DA
    ‘STA EUROPA, CHE CI STA ROVINANDO E CHE OSA ANTEPORRE L’INVASIONE
    AFRICANA A NOSTRO DANNO AI LEGITTIMI E SACROSANTI NOSTRI DIRITTI DI
    SOVRANITA’ NAZIONALE !!!!

  • merighifranco1@gmail.com 24 maggio 2018

    Prima mangiavo mortadella sperandoci tanto ma al posto mio venne eletto presidente proprio mortadella .
    Adesso mi bevo tutti i giorni una boccia di lambrusco . . . ed un nocino . Ditemi voi : posso sperare di
    essere almeno in graduatoria per lo scranno da presidente d’europa avendo tutte le carte in regola ?

  • guiper5@virgilio.it 24 maggio 2018

    La Meloni sbaglia grossolanamente: non e’ l’alcol il problema di Juncker ma le droghe pesanti.

  • Giuseppe Tolu 24 maggio 2018

    Bere di meno? Ormai è cronico, irrecuperabile

  • meuccipietro@gmail.com 24 maggio 2018

    Giorgia, a questo punto, almeno sull’immigrazione, dài manforte a Salvini.

  • marcellodefilippis@gmail.com 24 maggio 2018

    brava,Meloni;il male dell’italia nasce,purtroppo,da un lungo periodo di nostra subalternità nei confronti di burocrati,talora,ubriachi,ma,comunque,inebriati dalla politica germanocentrica ,che ha deciso di fare dell’Italia il parco europeo di accoglienza dei profughi

  • fbrunozzi@yahoo.it 24 maggio 2018

    Quanto mi piacerebbe chiedere personalmente a Junker se prima di parlare della nostra meavigliosa Italia può evitare di bucarsi. Sinceramente questo burocrate da quattro soldi ha rotto i c…….i.

  • fabio dominicini 24 maggio 2018

    Noi a Trieste siamo ” pieni ” anche di afgani e packistani. Tutti giovani e maschietti, che non gradivano fare il servizio militare nei loro paesi.
    Sono d’accordo nel ridurre l’alcol a Mr Junker. Da noi si dice bevi co l’acqua …..!

  • giorgio.conti@unipr.it 24 maggio 2018

    allucinante, c’e’ da rimanere basiti, tradotta in parole “povere” la dichiarazione di codesto figuro pieno di “birra” vuol dire ” la UE si adoprera’ per far rimanere gli immigrati clandestini e non in Italia”a dire ” ve li dovete tenere voi” alla faccia di tutti i ricollocamenti proposti ed approvati. Ma va a c…….er! brava Giorgia.

  • pietro.eschini@alice.it 24 maggio 2018

    Questo signore ha bisogno di un TSO , x questo in Italia e nel resto dell ‘ Europa andiamo male a far comandare certa gente a me vengono i brividi . Quando faremo una Brexit anche in Italia ?

  • max.bialystock@libero.it 24 maggio 2018

    On.le sono pericolosi questi loschi figuri dell’euro-pa… eppoi hanno anche tanti sgherri in Italia
    per cui, sull’onda di ciò sono sicura che lei sappia partecipare, di volta in volta, coerentemente ai nostri valori, a governare la nostra mata Italia contro le potentissime lobby bancarie straniere che vogliono minare nelle fondamenta la nostra Nazione (per comprarla a stralcio, come hanno fatto con la povera Grecia).
    E’ possibile essere un pochino più duri con questo ubriacone?

  • delauvit@inwind.it 24 maggio 2018

    Ogni volta che questo parla (sparla) mi vengono i brividi….ma chi l’ha messo a fare il presidente della commissione europea? dopo si lamentano dell’antieuropeismo che aumenta in tutti i paesi ue
    NUOVO GOVERNO FORZA FACCIAMOCI SENTIRE…L’ITALIA IN PRIMIS

  • domluc608@gmail.com 24 maggio 2018

    Quando lasceremo questo schifo di Europa sarà sempre troppo tardi. Per dir la verità, sono quasi tutti gli altri che dovrebbero lasciare questa Europa, che doveva essere, nella visione utopistica di molti idealisti come Mazzini, molto ma molto diversa…

  • giada2525@gmail.com 24 maggio 2018

    Junker dovrebbe fare un uso più moderato di drink da poter essere più sobrio ed equilibrato !! I burocrati UE pensassero a risolvere gli affari loro invece di interferire continuamente , PRO DOMO LORO, negli affari degli altri paesi!!!

  • baffodoro@intrage.it 24 maggio 2018

    Bevi meno cammina dritto sul tappeto rosso oppure è troppo stretto? I neri prendili a casa tua a Bruxelles! Farsi comandare da n bancario Lussemburghese è il colmo della disgrazia che ci potesse capitare, proprio come quello stordito di Prodi: si è arricchito con lo smantellamento dell’Iri, non ricordate cosa successe di quel disastro?

  • lamberto.lari@hotmail.it 24 maggio 2018

    Si ricordi alla UE di vigilare in primis sui diritti degli Italiani in Italia! Non siamo obbligati a fare dire e pensare come gli Juncker di turno. Pensino alle quote di africani che non accolgono, venendo meno agli accordi sottoscritti e ricordino a loro stessi ancor prima dei diritti i loro doveri che allegramente disattendono .

  • FRANCO_CARBONI@LIBERO.IT 24 maggio 2018

    Non è colpa di Juncker, ma di “roba” tagliata male che circola dalle sue parti. Denunciate lo spacciatore.

  • simef@tiscali.it 24 maggio 2018

    Basta con le imposizioni da soggetti tipo Junker.Siamo una nazione sovrana,gestiamoci da soli,Speriamo Conte recepisca questo messaggio.

  • riandree@yahoo.com 24 maggio 2018

    Trovo immorale che un conclamato ubriacone ricopra incarichi di livello.

    • pesce.stefano@ymail.com 24 maggio 2018

      sono tutti un pò alterati a Bruxelles

  • Roccoangela60@yahoo.it 24 maggio 2018

    Grande Meloni una donna tosta che dice quel che pensa,un vero politico di razza,lei doveva essere nominata presidente del consiglio,li avrebbe fatto rigare dritto a questi tecnocrati e burocrati di Bruxelles.

  • luka.meissonnier@gmail.com 24 maggio 2018

    Ma sbronzo è ?

  • Carpino Vince 24 maggio 2018

    Brusell e piena di imbecilli come questo cretino che penza che gli italiani devono sostenere queste truppe di mascalzoni che vengono per prenderci a calci nel c***.
    Perche non se li porta a casa sua.

  • mariosmanca35@gmail.com 24 maggio 2018

    Sull’Europa non siamo mai stati interpellati: per colpa del quadrinomio De Gasperi (forse meglio von Gasperi)-Adenauer-Schumann-Spaak, questa baggianata ci è passata sulle nostre teste. M……!
    Mario Salvatore Manca

  • 23 maggio 2018

    Che viso a idiota questo Juncker!!! FUORI DA QUESTO UE e la unica opzione per salvare Italia da una invasione dal terzo mondo…ma ci prendano propio per stupiti ??? facciamo come gli Inglesi, prendiamo indietro la nostra nazione!!

    • anita59@alice.it 25 maggio 2018

      CONCORDO