Berlusconi: «Tutto come prima, il leader è Salvini. Nessun contatto col Pd»

«Il centrodestra sta bene, molto bene. Ho appena parlato con Giancarlo Giorgetti, e quindi siamo sempre e assolutamente convinti che dobbiamo fare un governo. Il centrodestra è unito e Matteo Salvini deve essere il leader. Tutto come prima». Ad affermarlo è Silvio Berlusconi il botta e risposta a distanza con il leader della Lega. E spiega: «Non ho mai detto di volere un governo con i voti del Pd. Non c’è nessun contatto in atto con il Pd. Ho solo detto che avremo dovuto presentarci in Parlamento con il nostro programma e raccogliere i voti di tutti coloro che non ritenessero cosa buona per l’Italia e per loro andare a nuove elezioni». Una puntualizzazione dopo le parole di Salvini, che aveva postato sui social: «Berlusconi pensa a un governo coi voti del Pd? Io dico no, sarebbe un tradimento del voto degli italiani. Bisogna costruire, non distruggere, altrimenti arriverà l’ennesimo governo imposto dall’Europa. Nessun inciucio con la sinistra».