Cina, è boom di funerali porno: scatta un nuovo giro di vite (video)

Il record è stato stabilito con un corteo funebre di 50 spogliarelliste (come si vede nel video) a Taiwan, in occasione della morte di un noto politico locale. La moda dei funerali porno è passata rapidamente dall’isola capitalista di Taipei alla Cina comunista. Le autorità di Pechino si sono allarmate per la deriva che negli ultimi anni vede arruolate frotte di ballerine o vere e proprie prostitute, che intrattengono i parenti e amici del defunto prima, durante e dopo la cerimonia funebre.

funerali-porno-banda

Il record nella “rivale” Taiwan (50 spogliarelliste)

La tendenza a ingaggiare spogliarelliste per i funerali è diffusa soprattutto in alcune località della Cina. In passato anche la Cnn si era mobilitata mandando un inviato nella contea di Cheng’an. In quell’occasione i fotoreporter Usa avevano mostrano persone in lutto di tutte le età, compresi i bambini, mentre guardano uno spettacolo burlesque. Gli abitanti del villaggio hanno spiegato alla Cnn che questo tipo di prestazioni vengono praticate da tempo. Spogliarelli, balli esotici e qualsiasi altra forma di pornografia vengono ritenute illegali in Cina.

funerali-porno-obitorio

Un numero verde per segnalare i funerali porno

Tuttavia, nonostante le misure restrittive annunciate dal governo locale, la tendenza con il passare del tempo sta prendendo sempre più piede. È consuetudine che per onorare il defunto si ingaggino professioniste che intrattengono il pubblico in un modo che in Occidente sarebbe impensabile. Secondo quanto riporta il quotidiano in lingua inglese Global Times, il ministero della Cultura cinese ha avviato un’ulteriore stretta. Per individuare i responsabili e frenare il fenomeno, è stato creato un numero vere dove è possibile segnalare eventuali casi di funerali porno. Ai delatori verrà offerto anche un premio in denaro.

Funerali porno: la legge del 2015 non basta

Pechino ha formalmente vietato i funerali porno nel marzo 2015. Una misura che, tuttavia, non ha sortito gli effetti sperati. Ballerine che si esibiscono, si denudano in camera mortuaria o alla fine del funerale sono sempre più frequenti. Ora si tenta la carta della taglia sui trasgressori.