Angelucci e Ghedini i “paperoni” azzurri tra i neo eletti di Forza italia

Il titolo di “paperone azzurro” tra i neo eletti di Forza Italia va al deputato Antonio Angelucci e al senatore Niccolò Ghedini. Spulciando le dichiarazioni patrimoniali pubblicate on line sul sito Parlamento.it, l’agenzia Adnkronos ha scoperto che il re delle cliniche romane e patron della Tosinvest guida la hit parade dei più ricchi, dichiarando un reddito imponibile di 2 milioni 726 mila 959 euro, mentre il legale di fiducia di Silvio Berlusconi lo segue a ruota con 1 milione 623mila 533 euro. Al terzo posto si colloca il presidente dei deputati Renato Brunetta, con 217mila 473 euro. Dietro di lui ci sono Laura Ravetto (144mila 305 euro); il vicepresidente della Camera, Simone Baldelli (137mila 709 euro); quasi a pari merito il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri (135mila 591euro) e Gregorio Fontana, uomo macchina del partito, in qualità di responsabile organizzativo (134mila 335). Tra i fedelissimi, soprattutto uomini-azienda, che Silvio Berlusconi è riuscito a piazzare in Parlamento, con un gruzzolo normale spiccano: Valentino Valentini (114mila 271 euro), da sempre consigliere per le relazioni internazionali, soprattutto sul fronte russo; Antonio Palmieri, curatore delle campagne elettorali azzurre sin dal ’94 e responsabile Internet del movimento forzista (94mila 144 euro) e Deborah Bergamini, responsabile nazionale della comunicazione del partito (99mila 488 euro). Approdano in Parlamento anche tanti azzurri della vecchia guardia il cui portafoglio oscilla tra i 90mila e i 130 mila euro. Parliamo del capogruppo al Senato, Paolo Romani (127.618euro); dell’ex presidente di palazzo Madama, Renato Schifani (112mila 507euro); dell’ex ministro Elio Vito (99mila 338 euro). Quanto alla pattuglia in rosa sono dentro le ex ministre Maria Stella Gelmini (97mila 003), Mara Carfagna (94mila 087) e Michaela Vittoria Brambilla (120mila 159 euro). Tra le donne elette, Anna Maria Bernini (131mila 161), Annagrazia Calabria (98mila 471,04); Gabriella Giammanco (101mila 828 ); Michaela Biancofiore (100mila 301); Elvira Savino (101mila 811); Laura Ravetto 144mila 305 euro; Jole Santelli (101mila 585); Lorena Milanato (98mila 471); Sandra Savino (98mila 136); Catia Polidori (98mila 634); Maria Rizzotti (125mila 013); l’ex governatrice del Lazio, Renata Polverini (96mila 385).