Disperato appello di una donna su Fb: «Voglio vivere: ho bisogno di un rene»

“AAA ho bisogno di un rene”. Inizia così l’appello social lanciato da Gigliola Barlese, una donna di Treviso affetta da una grave insufficienza renale. «Ci sono scelte che nella nostra vita lasciano un segno – scrive su Facebook – La scelta di cui vi voglio parlare oggi potrebbe cambiare la mia vita. È la scelta consapevole di diventare donatori di organi e tessuti, restituendo un’opportunità di vita a chi è in attesa di ricevere un trapianto».

L’appello su Fb

Una commovente richiesta di aiuto “per continuare a vivere” che nelle ultime ore ha fatto il giro del web, ricevendo decine di messaggi di sostegno e solidarietà. «Convivo da molti anni con una grave insufficienza renale, oggi la mia condizione fisica – spiega la donna – solo mezzo rene continua a fatica a funzionare, mi costringe a iniziare una nuova strada per cercare un nuovo rene necessario al mio corpo per continuare a vivere». Da qui la decisione di lanciare un appello pubblico. «Tra tutti voi potrebbe esserci una persona che può restituirmi la speranza – prosegue – La scelta libera e consapevole di uno di voi di diventare donatore infatti potrebbe restituirmi la possibilità di vivere ogni momento della mia vita appieno». «Decidere di parlarvi pubblicamente di questo argomento – conclude – per me significa decidere di vivere». Chiunque,  «desiderasse iniziare questa nuova strada al mio fianco o che desiderasse capire se e come è possibile aiutarmi mi può scrivere alla mail gigliobarlese@gmail.com o contattare direttamente».