Bergoglio contestato da un parroco: “Sui migranti mi fa girare i maroni”

sabato 27 gennaio 14:45 - di Redazione

Jorge Bergoglio contestato pubblicamente da un parroco, non accade tutti i giorni. Se la contestazione arriva attraverso i Social network, la notizia fa rapidamente il giro del mondo. «A me sto fatto che Papa Bergoglio ed ora anche la Bonino su La 7 paragonino i presunti profughi agli ebrei nei lager mi fa girare parecchi i maroni». Così recita il post che don Milko Ghelli sacerdote di una parrocchia bolognese ha condiviso sul suo profilo Facebook.

Bergoglio contestato: ecco il post incriminato

Bergoglio contestato: ecco il post incriminato

Bergoglio contestato: ecco il post su Fb

Il post è corredato da due foto sovrapposte. La prima raffigura i prigionieri di un lager nazista, la seconda ritrae un gruppo di immigrati seduti a tavola. Autore del post è un altro utente Facebook, che l’ha pubblicato il 4 maggio scorso, pochi giorni dopo che Papa Francesco aveva detto, nel corso dell’omelia a San Bartolomeo all’Isola Tiberina, che quelli dei rifugiati «sono campi di concentramento».

Il parroco bolognese citato dal Resto del Carlino

Il parroco in questione si chiama don Milko Ghelli. A rendere nota la condivisione del post da parte del sacerdote della parrocchia di San Giacomo della Croce del Biacco, è l’edizione bolognese de il Resto del Carlino. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Mauro 29 gennaio 2018

    Come si fa a non fare ragione al parroco. Il papa credo sia troppo vecchio, parla alcune volte senza aver chiaro cosa dice. I migranti non assomigliano lontanamente ai poveracci che stanno morendo in africa ma anzi sono ben sviluppati, forti ed abbastanza intelligenti da prendere in giro la popolazione europea.

  • Anna Elisa Buonfiglio 28 gennaio 2018

    Non ho sentito con le mie orecchie il discorso di Sua Santità’ Papà Francesco ; non so come siano andate le cose. Certo che paragonare la situazione degli emigrati ai miei fratelli di rito Ebraico è’ un insulto al buon senso! Io sono cattolica praticante, ma per sensibilita’ , fede, cultura , X tante storie impresse nel mio cuore nessuno può’ permettersi un paragone simile! Il Pontefice, se è’ vero ha parlato ex Cattedra!

  • C. Brandani 28 gennaio 2018

    Rivoglio Papa Ratzinger, un papa vero! Bergoglio ritorni all’altro capo del mondo da dove è venuto!

    • pino 29 gennaio 2018

      Ratzinger? quello dalle pantofole da 2500 euro e che ha inmoscato tutti i violenatori nei secoli dei secoli? annamo bene….!!!

  • Pietro Parini 28 gennaio 2018

    Pensavo di essere l’unico a ritenere che iL sig. Bergoglio fosse soltanto un politico terzomondista , anzichè il rappresentante della spiritualità di una parte del mondo. Mi consola , parzialmente , il fatto di non esserlo .

  • Pierino Galbussera 28 gennaio 2018

    Probabilmente l’età non lo aiuta…. ma pensar male alcune volte ci si coglie. Faccia il papa e non il traghettatore di disperati che buona parete di loro (quasi la totalità) non lo sono. E ben venga un parroco che non è allineato al pensiero di questo papa e di certa parte dirigenziale del clero. Come già scrissi nel passato rivoglio papa Benedetto XVI che credeva nella chiesa cattolica e cristiana.

  • Carlo Coseca 28 gennaio 2018

    Bergolio li fa girare anche a me.

  • giorgio 28 gennaio 2018

    non risolve nemmeno la questione IOR, non solo la questione preti pedofili; solo parole e la domanda sorge spontanea: per chi lavora?????????????

  • GENNARO TERMINE 28 gennaio 2018

    CHI HA UN PO’ DI “SALE IN ZUCCA” NON PUO’ CHE CONCORDARE CON DON GHELLI!!!

  • C. Brandani 28 gennaio 2018

    Rivogliamo tutti Papa Benedettoi XVI! Bergoglio ritorni all’altro capo del mondo davo è venuto!

  • itala piccininno 28 gennaio 2018

    d’accordo con tutti i commenti, ma siamo sicuri che sia un Papa? rivoglio anch’io Benedetto XIV o un Papa come Giovanni Paolo II che è stato un vero eroe. Questo sta smantellando la Chiesa senza nemmeno risolvere il problema dei preti pedofili. Cosa o Chi rappresenta in realtà?

  • pincottin de' pincottini 28 gennaio 2018

    evviva il papa

  • Wilma Gumiero 28 gennaio 2018

    Anti Cristo ?
    Indecente
    W Ratzinger !

  • stefano fasolo 28 gennaio 2018

    ANCHE A ME STO PAPA FA GIRARE I C******

  • PIPPO 28 gennaio 2018

    DICO SOLTANTO CHE SONO D’ACCORDO CON DON MILKO

    • GENNARO TERMINE 28 gennaio 2018

      CONCORDO TOTALMENTE CON STEFANO FASOLO !!!!!

  • Aldo Barbaro 28 gennaio 2018

    Sconcertante !!!!! E’ la negazione della Storia !! Qualcuno dovrebbe consigliare il Papa’ per evitargli di cadere in errore, del resto anche lui è un uomo e come tale non è infallibile, Non può pero’ errare quando parla da Papa!

  • Marco 28 gennaio 2018

    Don Milko , come don Tam, due esempii di uomini integri.

  • enrica parri 28 gennaio 2018

    BRAVO DON MILKO!!!

  • Erminia Fusi Benini 28 gennaio 2018

    Incredibile il paragone: i migranti vengono nel nostro paese, ricevono vitto (di cui si lamentano sempre) mentre al loro paese dicono di morire di fame: ma sono tutti belli alti e grossi!! Il Papa non può fare un paragone simile perchè è un’offesa a coloro che sono stati nei lager:

  • GENTILONI 28 gennaio 2018

    ingmilillo BRAVO AVV. BELLICU- IL PAPA E’ ANCORA NEL MONDO DELLE PAROLE. BOCCIATO ? Crede di essere bravo in tutto……. Usque TANDEM ?

  • Luciano Antonioli 28 gennaio 2018

    Papa indecente fuori dalla realtà.

  • Umberto Isolica 28 gennaio 2018

    10 100 1000 don Ghelli !!!

    • GENNARO TERMINE 28 gennaio 2018

      ANTONIOLI, E’ VERISSIMO : CONCORDO CON TE !!!!!!

  • Bruna 28 gennaio 2018

    Questo papocchio li ha rotti anche a me i maroni! Ridateci Benedetto XVI! Quello è il mio Papa!

  • Silvia Toresi 28 gennaio 2018

    Meno male che qualcuno ogni tanto esce fuori dal coro!!!!!

  • Romano Gamba 28 gennaio 2018

    Papa Francesco faccia il suo lavoro da papa ma non da politico . Avrebbe potuto presentarsi alle prossime elezioni del 4 Marzo, partito più partito meno !!!!.

  • alfonso 28 gennaio 2018

    Quanto ci guadagna il vaticano con i clandestini. Questa è la religione del danaro. Caro papa bergoglio, più rispetto per le vittime del nazismo

  • giorgio 27 gennaio 2018

    Anche a noi italiani li fa girare

  • luciano 27 gennaio 2018

    il Papa Frate invece di prendersi a cuore i migranti, dovrebbe bacchettare più incisivamente i preti pedofili, invece di proteggerli

  • Giulia Piacentini 27 gennaio 2018

    Finalmente qualcuno che dice le cose come stanno.Io,di questo papa, non ne posso più.Ogni giorno appare in tv,radio,giornali ma è un papa o un politico?Rivoglio Benedetto XVI

  • avv. alessandro ballicu 27 gennaio 2018

    don ghelli dovrebbe essere promosso cardinale. se il papa fosse alle elementari sarebbe certamente bocciato in storia ed in religione

  • Mikael Bolshitkov 27 gennaio 2018

    Give that priest a medal!!!make him POPE!!!

    • lucia angiolini 28 gennaio 2018

      @Mikael Bolshitkov – I complete agree to give don Milko a medal and make him Pope.
      We really wish to have Pope Benedetto XVI back.