Il padre parla all’Onu della guerra contro il suo popolo. Ma lei si fa selfie buffi (video)

Si faceva selfie con facce buffe mentre il padre, davanti all’assemblea generale dell’Onu, parlava della dolorosa guerra del 1992. Una scena che è stata ripresa e che ora sta facendo il giro del mondo, anche perché Leyla Aliyeva, figlia del presidente dell’Azerbaijan, Ilham Aliyev, non è esattamente una ragazzina. 

I selfie della figlia del presidente azero

Classe 1985, Leyla ha 32 anni ed era al Palazzo di Vetro come membro della delegazione azera. Mentre il padre raccontava di come il conflitto del 1992 con l’Armenia abbia provocato «più di un milione di rifugiati» tra gli azeri e la morte di «613 pacifici cittadini, fra i quali 106 donne e 63 bambini», lei ha tirato fuori il cellulare e ha iniziato a fotografarsi mimando espressioni di stupore. A diffondere per primo il video è stato il Daily Mail, ma c’è voluto davvero poco perché il filmato diventasse virale, destando un certo sconcerto.