Meloni: “Mai più alleati con Alfano. Ci ha portato 500mila clandestini” (VIDEO)

“A Salvini e Berlusconi chiedo: volete vincere o no? Fratelli d’Italia vuole vincere”. Così Giorgia Meloni nel corso del videoforum di RepubblicaTv rispondendo sul futuro del centrodestra e sulle future alleanze elettorali. Tra i temi affrontati dalla leader di Fratelli d’Italia lo Ius soli, i migranti, il futuro del centrodestra e la sua leadership, la legge elettorale. La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni risponde Conducono Massimo Giannini e Laura Pertici

GUARDA IL VIDEO A REPUBBLICA.TV

Meloni: “Nel futuro centrodestra no a Marchionne e ad Alfano”

“Quando si propone un sistema proporzionale in una realtà tripolare si ottiene un inciucione. Non c’è un altro approdo. Col proporzionale il centrodestra non vincerà mai. Per vincere il centrodestra ha bisogno di una legge maggioritaria”, taglia corto la Meloni. Chi sarà il leader del centrodestra? “Se si trovasse una figura che mette d’accordo tutti – spiega la leader di FdI – che non può essere Marchionne, ma uno che paga le tasse in Italia, allora possiamo rinunciare alle primarie”. Secondo Meloni il centrodestra deve assemblare una coalizione di patrioti. Porta chiusa quindi ad Alfano “Non può esserci lui, visto che ha fatto venire mezzo milione di clandestini in Italia”.  

Meloni sullo Ius soli: “Provvedimento scandaloso”

“Considero scandaloso – ha detto la leader di Fratelli d’Italia –– che un governo non scelto da nessuno e che non ha la maggioranza in Italia, con un voto di fiducia pretenda di approvare una norma che incide in maniera molto pesante sulla composizione della nostra società. Se Gentiloni porta a settembre in Aula il provvedimento sullo Ius soli io chiedo l’intervento del Presidente della Repubblica”.