California choc: entra in classe, spara alla moglie e a 2 scolari, uno muore

Terrore a San Bernardino. Entra in classe e spara alla moglie (una maestra) e a due scolari, ammazzandone uno. Poi rivolge la pistola contro se stesso e si toglie la vita. L’orrore è accaduto in una scuola elementare di North Park, a San Bernardino, in California. Un altro scolaro è ferito e in ospedale. Esclusa l’ipotesi terrorismo. «Riteniamo sia un omicidio-suicidio. È accaduto in una classe. Due studenti sono stati trasportati in ospedale», conferma il capo della polizia di San Bernardino, Jarrod Burguan, su Twitter. Gli inquirenti precisano che i due studenti feriti non hanno legami con nessuno dei due. Mentre la follia omicida dell’uomo, Cedric Anderson di 53 anni, sarebbe stata innescata da una lite avuta con la moglie, Elaine Smith, coetanea, alla mattina. La coppia si era unita in matrimonio di recente, a fine gennaio. Lui /(che aveva dei precedenti penali per possesso d’armi e violenza domestica) su Facebook la chiamava «il mio angelo» e aveva postato foto della loro luna di miele in Arizona.

California, altro caso nel 2015

Stando alla ricostruzione della polizia, l’uomo era entrato a scuola affermando di dover consegnare qualcosa alla moglie, poi ha fatto irruzione nella classe e senza dire nulla ha aperto il fuoco contro la donna. Due bambini che si trovavano dietro la maestra sono rimasti feriti: uno di questi, Jonathan Martinez di otto anni, non è sopravvissuto. L’evacuazione dei bambini e l’arrivo dei genitori ha causato momenti di tensione, ma poi il sollievo ha avuto la meglio. La paura per San Bernardino è stata però molta ricordando l’attacco del 2015 quando una coppia, Tashfeen Malik e Syed Farook uccise 4 persone ferendone altre 21, in un atto che Barack Obama aveva definito di terrorismo. L’Isis infatti aveva rivendicato la strage.