Attacco al Louvre, ecco come intervengono le forze speciali (VIDEO)

Attacco al Louvre, ecco il momento dell’intervento delle forze speciali. L’attetatore sarebbe un egiziano di 29 anni,  Abdallad E-H, sconosciuto ai servizi francesi e arrivato a parigi in aereo da Dubai il 26 gennaio. Lo riferisce l’emittente Lci, citando  fonti dell’antiterrorismo.

Gli elementi sull’identità dell’uomo sono stati raccolti grazie al suo telefono cellulare. Ora si attende una conferma  dall’analisi del Dna e delle impronte digitali. L’uomo era sconosciuto ai servizi francesi che stanno ora verificando presso i colleghi  egiziani per sapere se era noto ai loro servizi antiterrorismo.

A quanto riferisce Lci, Abdallah E-H, sarebbe sbarcato il 26 gennaio  2017 all’aeroporto Roissy-Charles de Gaulle. Arrivava da Dubai, negli Emirati Arabi uniti, dove aveva presentato in autunno una richiesta divisto per la Francia, che era stato accettata. L’uomo aveva prenotato  un volo di ritorno a Dubai per domenica 5 febbraio. Aveva anche  prenotato e pagato una stanza d’albergo a rue Ponthieu, nell’elegante  ottavo arrondissement parigino, dove vi è stata una perquisizione  della polizia.