Meloni festeggia il Natale con i romani. E su Virginia Raggi e Poletti… (video)

Un’iniziativa per il Natale promossa da Fratelli d’Italia, nel rispetto delle tradizioni. Lo scambio di auguri tra Giorgia Meloni e i cittadini romani. E soprattutto la richiesta: «Vogliamo una legge elettorale che possa essere approvata in tempi rapidissimi». Votare è prioritario, dopo la serie di premier decisi dall’alto. «Ma vediamo – dice la Meloni – che i partiti già fanno melina. L’importante è tornare alle urne immediatamente, senza meline e rinvii».

Meloni: regalo di Natale se Poletti se ne va

«Abbiamo presentato una mozione di sfiducia individuale sul ministro Poletti e voteremo anche le altre», puntualizza la leader di FdI. «Il ministro è assolutamente inadeguato a ricoprire quell’incarico. Deve lasciare per rispetto degli italiani che, anche per colpa delle sue politiche, sono stati costretti a lasciare il paese». Dito puntato anche contro la “sindaca” di Roma.

Mai così brutte le decorazioni a Roma

«Dopo le decorazioni più brutte di sempre, il tristissimo albero a Piazza Venezia, il no ai mercatini a Piazza Navona e l’annullamento del concertone di Capodanno,  il sindaco di Roma Raggi ha fatto ai romani l’ultimo regalo: lo stop ai botti e ai fuochi d’artificio l’ultimo dell’anno», afferma la Meloni. «Ora è tutto più chiaro e si spiega la follia della scelta del Campidoglio di promuovere sul suo sito istituzionale il turismo in altre città e capitali europee. La Raggi come il Grinch: vuole rubare il Natale ai romani».