Arrestato ladro acrobata: postava le foto delle sue azioni su Fb

Si allenava per arrampicarsi sulle grondaie e fare da apripista ai complici e postava le foto su Facebook. Vincenzo Freschi, 18 anni, è il ladro acrobata che è stato arrestato dai carabinieri su ordine di custodia cautelare emesso dal gip del tribunale di Termini Imerese. Con Freschi sono finiti in carcere Calcedonio Ambrogio, 44 anni di Misilmeri, Francesco Rizzuto 27 anni di Misilmeri. Pochi giorni fa i militari hanno fermato Maurizio Alaimo, 37 anni. Tutti sono di Misilmeri. Ai carabinieri per avere la conferma che fosse l’acrobata della banda è bastato guardare le foto postate sui social. La banda, grazie alla capacità del diciottenne acrobata, ha compiuto tre rapine. Le vittime sono anziani. I furti sono avvenuti  il 14 aprile, il 9 agosto e l’11 settembre. Le foto trovate su Facebook sono finite nel fascicolo che ha portato all’arresto dei quattro.

Ladro acrobata, il precedente a Roma

Quello di Misilmeri non è l’unico caso di ladro acrobata. Per Santo Stefano un cittadino serbo di 44 anni, con precedenti, è stato sorpreso dai carabinieri mentre rubava all’interno di un appartamento a Roma.  Il ladro era entrato nella casa di proprietà di una donna di 75 anni, al momento fuori dalla Capitale. Il 44enne si era arrampicato fino al balcone dell’appartamento e dopo aver forzato la porta finestra, era entrato in casa arraffando vari oggetti preziosi. I carabinieri però lo hanno bloccato e arrestato.