Mamme over 50: in Europa sono 1.019, una su tre è italiana

L’Italia è al top in Europa per parti di mamme over 50: quasi una su tre è italiana. I dati sono quelli pubblicati da Eurostat e, dopo le furiose polemiche intorno al Fertility day, dovrebbero imporre una riflessione più serena sul tema della costruzione di una famiglia nel nostro Paese. Se è vero, infatti, che la campagna proposta dal ministero della Salute è stata realizzata che probabilmente peggio non si poteva, è anche vero – come pure è stato notato – che il tema invece esiste, è di assoluta attualità e ha un peso sociale enorme, che riemerge ogni qualvolta si parla di demografia.

E le mamme ventenni sono sempre meno

I numeri svelati da Eurostat dicono che nel 2014 in Europa sono nati 1.019 bambini da mamme over cinquanta e tra questi 303 sono nati da mamme italiane. Nel nostro Paese il fenomeno è più che raddoppiato dal 2007, quando erano state 141. Oltre 2.800 bambini, poi, sono nati da mamme tra i 45 e i 49 anni (13.382 in tutta Europa), mentre 36.654 sono nati da mamme tra i 40 e i 44 anni (214.706 in tutta Europa). Le mamme over 50 nel 2014 sono state 177 nel Regno Unito e 103 in Francia, mentre in Germania sono state 91. I bambini nati da mamme tra i 20 e i 24 anni in Italia nello stesso periodo sono stati 46.029 (in calo dagli oltre 52.000 del 2007) a fronte dei 125.377 nel Regno Unito, dei 109.500 in Francia e degli oltre 80.000 in Germania. Nel complesso in Italia nell’anno sono nati 502.000 bambini.