Sla: è morto Salvatore Usala, leader della battaglia dei malati

I malati di Sla perdono il loro leader. È morto all’ospedale Marino di Cagliari Salvatore Usala, storico protagonista delle battaglie dei disabili gravi. Malato di Sla da tempo, ha condotto per anni una “guerra” a tutto campo con le istituzioni, sfociata in scioperi della fame e della sete e nel rifiuto delle terapie salvavita, per il riconoscimento dei diritti delle persone come lui affette da patologie gravissime. Le sue condizioni si sono aggravate da metà agosto. È spirato questo pomeriggio all’età di 63 anni. Usala aveva fondato il Comitato 16 novembre, volto a sostenere le battaglie dei malagti di Sla. L’ultima campagna in difesa dei malati di Sla, Usala l’ha condotta nel luglio scorso.