Ecco Lucky e Power, i cani eroi di Amatrice in cura dai veterinari (video)

Straordinaria l’opera dai cani eroi molecolari che hanno aiutato a recuperare vittime e superstiti. Nel video ci sono Lucky e Power che, stremati dal duro lavoro, necessitano delle cure dei veterinari dell’Enpa. Decine e decine le pesone salvate dai cani in questi giorni drammatici. È stata una corsa contro il tempo quella che i cani delle unità cinofile di Protezione civile, Vigili del Fuoco, soccorso speleologico e delle varie associazioni hanno fatto nelle zone duramente colpite dal sisma. Tra questi Arquata e Pescara del Tronto, quest’ultima, una frazione letteralmente cancellata dal sisma. Qui sono state impegnate per giorni interi numerose unità cinofile con l’obiettivo di salvare quante più vite possibile.

Il ruolo fondamentali dei cani eroi “da macerie” con il super-fiuto

«In questi casi i cani sono fondamentali – hanno sottolineato gli esperti di una delle tante unità di protezione civile impiegate fin dalle prime luci dell’alba a Pescara del Tronto – con il loro fiuto arrivano dove noi non arriviamo. I nostri labrador sono stati bravissimi, noi abbiamo scavato tutti con le mani».  Protagonisti sono i cani eroi “da macerie”: pastori tedeschi, pastori belgi, pastori tedeschi da lavoro detti grigioni, labrador e border collie che in molti già definiscono piccoli eroi. Il loro lavoro è servito trovare chi non ce l’ha fatta: sono stati 50 i cadaveri rintracciati grazie a loro in quegli stessi comuni.