“Il sisma di Amatrice? È il karma” Bufera sulla vegana Daniela Martani

«L’amatriciana è stata inventata ad Amatrice? Allora è il karma». Così Daniela Martani, animalista e vegana convinta, ha commentato sulla propria pagina Facebook il sisma che ha colpito l’Italia centrale, in particolare la città nota per la famosa ricetta con il guanciale di maiale. L’ex hostess di Alitalia, ex concorrente della nona edizione del Grande Fratello e de La Fattoria ed ex candidata con i Verdi al Comune di Roma alle ultime elezioni, negli ultimi tempi si è guadagnata una certa fama per le sue posizioni ultra-vegane, che mettono sullo stesso piano la vita di un insetto con quella di un neonato. In campagna elettorale, dove ha preso 26 voti, aveva per esempio spiegato che i topi che invadono Roma non vanno uccisi perché «se si dovesse eliminare ciò che dà fastidio dovremmo farlo anche con le persone».

I vegani chiedono scusa per il post di Daniela Martani

L’ultima provocazione, la più infelice, postata dall’altra parte dell’Oceano, dagli Stati Uniti dove è in vacanza con questo riferimento a una vendetta della natura contro gli abitanti di una città che avrebbe la colpa di avere il proprio nome legato a una ricetta con carne di maiale. L’ex hostess Alitalia negli ultimi tempi ha virato in maniera sempre più fanatica nella sua visione vegana, diventando protagonista di alcune manifestazioni eclatanti. A maggio di quest’anno a Milano si era mostrata seminuda, vestita con un abito che ricordava il cadavere di uno struzzo, in segno di protesta contro Prada «per gli accessori in pelle di animali esotici prodotti con crudeltà». Qualche mese dopo aveva fatto parlare di sè per una trasferta in Spagna con altri animalisti manifestando contro la corrida di Pamplona. Ora questo post su Fb, che le ha fatto rimediare commenti come questo: «Non so chi tu sia, qualcuno tra i miei amici ha condiviso il tuo stato stupendosi di quanta imbecillitá esista al mondo…. io mi chiedo per quale motivo tu sia al mondo togliendo ossigeno prezioso a tutti noi…». Tra i commenti riferibili, ce ne sono alcuni anche di vegani furiosi con la stessa Martani: «Da vegana mi vergogno per quel che scrivi. Mi dispiace che purtroppo ci vada a rimettere tutta la categoria. Questo non è essere vegani, ambientalisti o animalisti. È un’altra cosa».

daniela martani post 1

 

daniela martani post+