Londra, megarissa tra 200 teenager per un ragazzo conteso (video)

Nella Londra del self control scoppia una megarissa fra duecento  teenager. A far accendere la miccia di fronte alla metropolitana di Walthamstow nell’est della capitale, come ha riportato il Guardian, è stata una lite tra due ragazze di due college rivali che avevano messo gli occhi sullo stesso ragazzo. Come sia potuta degenerare la situazione e coinvolgere così tanti ragazzi non si sa. Di fatto per riportare l’ordine è dovuta intervenire la polizia che ha bloccato la strada e ha poi arrestato tre giovani. Non sono stati registrati feriti gravi sebbene siano volati calci e pugni e alcuni giovani si siano azzuffati perfino a terra con mosse da wrestling. Le immagini sono state pubblicate sui social media e hanno scatenato il web.

Megarissa a Londra, i precedenti

La rissa riporta alla mente altre immagini, quelle delle devastazioni di Londra nei giorni dei cosiddetti “riots“, quando tra la notte del 6 agosto al 10 agosto del 2011 migliaia di giovani devastarono interi quartieri della città, distruggendo vetrine, saccheggiando negozi, dando fuoco ad automobili e palazzi. Le violenze cessarono dopo una dura repressione della polizia e la decisione di schierare ben 16mila poliziotti. Le manifestazioni erano iniziate a Tottenham per protestare contro l’uccisione di Mark Duggan, un uomo nero di 29 anni, avvenuta due giorni prima da parte della polizia. Le circostanze della sua morte erano apparse da subito confuse. Le proteste poi si allargarono in altre città del paese: Birmingham, Liverpool, Nottingham, Manchester e Salford.