Il web contro l’inno della serie A di Allevi: la top ten delle freddure (video)

«Sono stato orgogliosissimo di poter comporre l’inno della Lega Serie A. Volevo mettere nelle note tutta questa energia così che la positività potesse travolgere i tifosi. O generosa! è un madrigale che ha voluto riprendere l’incitazione tipica dell’allenatore verso la sua squadra». L’entusiasmo del musicista e compositore Giovanni Allevi non va di pari passo con la reazione ferocissima degli appassionati di calcio, che hanno pressoché unanimemente bocciato l’inno. Eppure la musica in sé, con un testo scritto in latino, non è peggiore di tanti inni ascoltati in questi anni sui campi di calcio. Di certo c’è che i commenti registrati all’indomani della promozione dell’inno, sono stati ferocissimi.  «Non ho mai visto nulla in grado di unire le folle come l’inno di Allevi. Unirle nell’odiarlo, ovviamente», commenta su Twitter Matteo Spaziante. C’è poi chi, come Luca Colantoni giornalista di Agon Channel, gli preferisce addirittura l’inno albanese: «Per anni ho girato per i campi di tutta Italia e non solo… un inno così brutto e così poco calcistico come quello di Allevi non lo avevo mai sentito…». Addetti ai lavori uniti con i semplici tifosi. Tra le rare voci in difesa dell’inno c’è invece l’attrice Sabina Guzzanti, che su Twitter elogia l’operazione: «Allevi il nuovo inno per il calcio, ora se Bollani riscrive quello nazionale forse ce la possiamo fare». Sarà una battuta?

Le 10 migliori battute su Twitter sull’inno di Allevi

1) «Dopo aver ascoltato l’inno della serie A composto da Allevi, il Carpi ha chiesto di tornare in B».

2) «Quando ho saputo che Allevi ha scritto l’inno della Serie A, ho iniziato a rivalutare la violenza negli stadi»

3) «Interessante: su Shazam il risultato dell’inno della Serie A di Allevi è la sirena di un cellulare della Polizia Penitenziaria»

4) «Il nuovo inno della Serie A verrà composto da Giovanni Allevi, invece che da un musicista»

5) «Dopo l’inno di Allevi sono già 7 le squadre che si sono costituite per calcioscommesse pur di retrocedere dalla serie A»

6) «Bello l’inno della Serie A di Allevi. Ora scusatemi, ma devo cercare un pianoforte a cui dare fuoco»

7) «Allevi scrive l’inno della serie A, per compensare fate scrivere l’inno della serie B a Leone di Lernia»

8) «L’inno di Allevi prima delle partite è l’ennesimo tentativo per allontanare i tifosi dagli stadi»

9) «Ogni volta che sarà suonato il nuovo inno della composto da verrà osservato un minuto di silenzio»

10) «Io la butto li, ma un banalissimo Inno di Mameli ve faceva schifo?»