Meloni rende omaggio al Milite ignoto. Dalla piazza applausi e cori “Giorgia, Giorgia”(video)

29 Ott 2022 13:02 - di Natalia Delfino
meloni milite ignoto

Sulle note della Canzone del Piave, Giorgia Meloni stamattina ha reso omaggio al Milite Ignoto, deponendo una corona d’alloro all’Altare della Patria. Alla cerimonia, svolta in occasione del 101esimo anniversario della partenza del treno del Milite Ignoto, il premier ha ricevuto gli onori del picchetto militare interforze, composto da Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri e Guardia di Finanza. Inoltre, un coro di “Giorgia, Giorgia” e un forte applauso si sono levati dalla folla di cittadini che si era assiepata a piazza Venezia.

Meloni accolta dagli applausi rende omaggio al Milite Ignoto

La Canzone del Piave e le note del Silenzio

La Canzone del Pieve, mentre Meloni saliva le scale dell’Altare della Patria, è stata eseguita dalla banda dell’Esercito, che poi ha suonato il Silezio. Ad accogliere il presidente del Consiglio, il comandante del Comando militare di Roma, generale Rosario Castellano, e il consigliere militare del premier, generale Luigi Francesco De Leverano. Dopo la cerimonia, Meloni è tornata al lavoro a Palazzo Chigi.

L’«eterna gratitudine» di Meloni «a chi sacrificò la vita per l’Italia»

Anche lo scorso anno, in occasione del centenario, Meloni, allora da presidente di FdI, volle rendere omaggio alla memoria del Milite Ignoto. «Cento anni fa – ricordò – veniva tumulato il Milite Ignoto nell’Altare della Patria. In occasione del terzo anniversario della vittoria della Grande guerra, gli italiani si stringevano attorno a un figlio d’Italia. Uno tra i tanti, tantissimi, che diedero la vita per garantire un futuro a questa nostra amata terra. Celebriamo il Milite ignoto, la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, eternamente grati a chi sacrificò la vita per l’Italia».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA