Meloni: «Le famose parole chiare sul fascismo le ripeto da 20 anni, la sinistra finge di non sentirle»

11 Ago 2022 10:51 - di Fulvio Carro
meloni

Sul fascismo «le famose parole chiare sono almeno vent’anni che le dico. La sinistra fa finta che non le abbia dette, perché ha un problema serio ad entrare sui contenuti». Giorgia Meloni, ospite di “Radio anch’io estate” su Radiouno Rai, smaschera il giochetto di Pd e compagni. «Cercano sempre di nascondersi dietro la coperta di Linus dei loro slogan triti e ritriti. Il problema di tutto questo che preoccupa non è ovviamente il risultato per Fratelli d’Italia. Nessun italiano smetterà di votare Fratelli d’Italia perché glielo dice il “New York Times”».

Meloni: nociva è la propaganda della sinistra

«Il problema», incalza Giorgia Meloni, «è che raccontare questo nuoce all’Italia. Quindi per difendere l’Italia devo spiegare che noi siamo una democrazia come le altre». Una democrazia «nella quale non c’è un 25 per cento di italiani (tanto è stimato il consenso di Fratelli d’Italia) che è completamente pazzo. E quindi, se vince Fratelli d’Italia l’Italia crolla in un buco nero… è semplicemente propaganda della sinistra».

«Per la flat tax partire da incrementi fatturato»

Sulla flat tax, Fratelli d’Italia «è convinta che la cosa migliore sia applicarla all’inizio sui redditi incrementali. Vale a dire una tassa piatta su tutto quello che fatturi in più rispetto all’anno precedente, perché una misura di questo genere non ha bisogno di coperture particolari, trattandosi di eventuale maggiore gettito. E ti consente di inserire il provvedimento nel nostro ordinamento per vedere come funziona».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA