Omicidio Willy, l’abbraccio della Meloni a mamma Lucia: “Ha cercato e ottenuto giustizia”

4 Lug 2022 15:56 - di Marta Lima

Quell’ergastolo per i fratelli Marco e Gabriele Bianchi nel processo per l’omicidio di Willy Monteiro Duarte, il 21enne ucciso la notte tra il 5 e il 6 settembre 2020 a Colleferro, sa di giustizia vera e speriamo non modificabile nei gradi di giudizio successivo. La sentenza della Corte d’Assise del Tribunale di Frosinone, che condanna anche Francesco Belleggia e Mario Pincarelli  rispettivamente a 23 anni e a 21 anni, solleva per qualche minuto l’ansia del papà di Willy e di mamma Lucia. Nel trambusto dell’aula, dopo la lettura della sentenza, partono applausi ai giudici, si assiste ad abbracci e a lacrime ma anche a qualche urlo lanciato dagli imputati mentre vengono portati via in carcere.

Omicidio Willy, le parole del padre

“Una sentenza giusta a il dolore resta infinito”, ha detto il signor Armando Monteiro, che poi si è affidato ai suoi avvocati Vincenzo Galassi e Domenico Marzi. “Una sentenza ineccepibile in linea con le conclusioni del pm – hanno detto i due legali – che legge le pagine processuali con un rigore assoluto e anche un riconoscimento di qualità per quanto riguarda l’attività investigativa iniziale delle forze dell’ordine”. Mamma Lucia non ha rilasciato dichiarazioni e si è allontanata scortata da un cordone di forze dell’ordine insieme a Milena, la sorella minore di Willy.

Il pensiero della Meloni a mamma Lucia

Proprio alla mamma di Willy si è rivolta la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, commentando con soddisfazione l’esito del processo di primo grado. “Bene! Speriamo che la condanna ora venga confermata nei successivi gradi di giudizio. Nulla potrà restituire Willy a chi gli voleva bene, ma il suo sorriso, il suo coraggio e il suo esempio rimarranno per sempre nei cuori di tutti noi. Un abbraccio a tutti i cari di Willy e a Lucia, mamma forte e coraggiosa, che ha cercato con tutte le forze giustizia per suo figlio”.

“La famiglia di Willy oggi ha ottenuto giustizia. Questa sentenza non li ripagherà del dolore che soffrono. Sta a noi ora seminare il coraggioso esempio di Willy fra i nostri ragazzi: generosità, solidarietà e contrasto a ogni forma di odio e indifferenza. Emarginiamo la violenza dalle nostre vite”, ha scritto invece su Facebook il leader del M5S Giuseppe Conte, commentando l’ergastolo ai fratelli Bianchi per l’omicidio di Willy Monteiro Duarte.

Il video di Alanews con la lettura della sentenza

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA