Musumeci: «I vertici del centrodestra decidano in fretta, non mi presto alla tattica del logoramento»

8 Lug 2022 11:21 - di Federica Parbuoni
musumeci

Un appello al vertice del centrodestra a fare presto e a cercare l’unità, per non commettere l’errore di consegnare la Regione agli avversari. A rivolgerlo è stato il governatore della Sicilia Nello Musumeci, riferendo i contenuti dell’incontro avuto ieri con Giorgia Meloni, nel quale ha ribadito la sua volontà di candidarsi per la coalizione, ma anche la sua disponibilità a fare un «passo di lato» nel caso emergesse un nome «più aggregante e vincente» del suo. Chiarendo: «Non intendo prestarmi alla tattica del rinvio e del logoramento». I prossimi giorni, ha aggiunto, saranno «decisivi».

L’incontro di Musumeci con Giorgia Meloni

«Nel cordiale incontro con Giorgia Meloni, che ringrazio per il fermo sostegno alla mia ricandidatura, ho confermato la mia volontà di condurre in autunno il centrodestra che governa in Sicilia alla vittoria. Ho altresì riaffermato la mia disponibilità, se dovessi risultare realmente divisivo, a fare un “passo di lato”, a favore di un candidato più aggregante e vincente dell’area di centrodestra», ha riferito Musumeci sulla sua pagina Facebook. «Purché – ha aggiunto – la coalizione decida senza ulteriori ritardi cosa intende fare nel rispetto degli interessi della Sicilia e dei siciliani».

L’appello ai vertici del centrodestra: «Fare in fretta per evitare un suicidio politico»

«Nel lasciare la parola al vertice nazionale di centrodestra, che mi auguro vicinissimo, ritengo corretto che siano per me decisivi i prossimi giorni», ha quindi chiarito il governatore, spiegando che «non intendo prestarmi alla tattica del rinvio e del logoramento, a prescindere da quali siano le intenzioni, che finisce per avere come unico risultato quello di favorire la consegna della vittoria nell’Isola agli avversari». «Sarebbe – ha sottolineato – un suicidio politico del quale non voglio essere corresponsabile a fronte della consapevolezza che, viceversa, una pronta e definitiva conferma di compattezza del centrodestra porterebbe certamente alla vittoria. Su questi temi – ha concluso Musumeci – ho trovato piena comprensione e condivisione da parte del leader di Fratelli d’Italia, a cui ho ribadito la mia totale stima».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA