Ennesima disastrosa gaffe di Biden: “Ho il cancro”. Casa bianca in imbarazzo: “È guarito” (video)

21 Lug 2022 13:21 - di Laura Ferrari
Biden cancro

“Ho il cancro”: l’ultima gaffe di Joe Biden è arrivata nella notte italiana, mentre il presidente americano parlava a Somerset, in Massachusetts. Nel corso della visita a una ex centrale a carbone, Biden ha iniziato a descrivere l’impatto dannoso delle emissioni delle raffinerie di petrolio vicino alla sua casa d’infanzia.

Biden stava discutendo delle avversità delle emissioni delle raffinerie di petrolio, ricordando la sua infanzia vicino a quella del Delaware, quando “accidentalmente” ha dichiarato che molte persone con cui è cresciuto hanno il cancro. Lui incluso. Ha concluso infatti dicendo alle emittenti “ecco perché io, e così tante altre persone con cui sono cresciuto, abbiamo il cancro”. Una frase che ha costretto a un frettoloso chiarimento la Casa Bianca. I funzionari del presidente americano ha corretto la dichiarazione dicendo che Biden ha usato impropriamente il tempo presente, ma intendeva un carcinoma passato.

La gaffe di Biden sul cancro: Putin e la Cina gongolano

I funzionari hanno infatti detto che il presidente si riferiva al suo trattamento passato per il cancro della pelle. Il suo vice segretario stampa Andrew Bates ha indicato la sua cartella clinica del 2021 che ha rilevato il trattamento di Biden per “diversi tumori della pelle localizzati non melanoma”. Tumori che aveva rimosso prima di entrare in carica.

 

Le gaffe pubbliche del Commander in Chief, intanto, si accumulano. C’è chi si interroga e chi, come i repubblicani, deride il 79enne leader americano, sempre più imbarazzante e inquietante. L’ennesima gaffe che non è passata inosservata. «Eppure – come ha osservato ironicamente il sito The Spectator – con la Russia infuriata e la Cina in espansione, non è proprio l’impressione di forza che vorresti dare ai tuoi nemici. Potrebbe essere più semplice in futuro tenere un conto dei giorni di Biden senza gaffe, visto quanto ora sembrano rari».

Il presidente Usa non brilla neanche per nozioni geofrafiche. Ricordate quando tempo fa confuse Svezia e Svizzera?. Non pago, si è riferito ieri a Glasgow citando la città scozzese come «parte dell’Inghilterra». Tra ignoranza e incapacità,

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA