Voto in Andalusia, Popolari verso la riconferma. Ma si guarda a Vox per formare la maggioranza

18 Giu 2022 19:28 - di Redazione
andalusia vox

L’Andalusia va domani alle urne per rinnovare il governo regionale, con tutti i sondaggi che prevedono una vittoria dei conservatori del Partito Popolare (Pp) che esprime il governatore uscente, Juan Manuel Moreno Bonilla. Il partito spera in una maggioranza assoluta di almeno 55 dei 109 seggi del parlamento di Siviglia, ma in caso contrario si aprirebbe la strada di una possibile alleanza con Vox, che in questa legislatura in Andalusia ha garantito l’appoggio esterno. Sul voto, in un Paese alle prese con un’ondata di caldo torrido, pesa l’incognita di quello che viene chiamato “l’effetto spiaggia”, ovvero di una possibile astensione da parte di chi sceglierà di andare al mare.

I Popolari puntano alla riconferma

Regione più popolosa della Spagna, la comunità autonoma dell’Andalusia conta 8,5 milioni di abitanti, un quinto di tutta la popolazione del Paese. Fino al 2018 è stata un feudo socialista, ma dal gennaio 2019 la governa Moreno Bonilla, con l’appoggio esterno di non solo di Vox, ma anche dei liberali di Ciudadanos. «Ci saranno molte domeniche per andare in spiaggia, ma ce ne è una sola per consolidare il cambiamento», ripete il governatore, sperando che la vittoria sia superiore alle previsioni dei sondaggi, di poco inferiori alla maggioranza assoluta. L’ultimo rilevamento pubblicato dal Pais assegna al suo partito 48 seggi.

Vox verso l’affermazione come forza determinante per la maggioranza

Il voto assume particolare rilevanza in vista delle politiche dell’anno prossimo in Spagna. Un importante successo del Pp rischia di indebolire il Partito socialista (Psoe) del primo ministro Pedro Sanchez che, secondo i sondaggi, dovrebbe rimanere fermo agli attuali 33 seggi. Il nuovo leader del Pp, Alberto Nunez Feijoo, spera invece di consolidarsi. Ma se il suo partito non sarà in grado di governare da solo in Andalusia, si aprirà la questione della possibile alleanza con Vox, che potrebbe ottenere 18 seggi e diventare la terza forza della Comunidad. Quanto a Ciudadanos, il partito liberale di centrodestra sembra proiettato verso una grave sconfitta, perdendo tutti i 21 seggi conquistati alle ultime elezioni regionali. A sinistra i due partiti Por Andalucia e Adelante Andalucia sono accreditati rispettivamente a 7 e 3 seggi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA