Scrive all’amico e manda un vocale: “Voglio farla finita”. In lacrime viene salvato dai poliziotti

lunedì 13 Giugno 9:12 - di Emanuele Valci
poliziotti

Le tragiche parole, l’intervento dei poliziotti. Un vocale e la foto di un manoscritto. È questo il messaggio che si è visto arrivare da un amico. Apparentemente una situazione ordinaria se non fosse che nel vocale l’amico dichiarava di volerla fare finita. Poi ribadiva questo intento nel messaggio di addio contenuto nella fotografia. Immediata la segnalazione e la richiesta di intervento al Numero Unico di Emergenza. Dopo pochi minuti, le pattuglie della Volante della Questura di Perugia erano a casa dell’uomo.

I poliziotti rintracciano l’uomo a bordo dell’auto

All’arrivo dei poliziotti, in casa non vi era traccia del 55enne. Gli agenti hanno quindi verificato se l’uomo avesse autovetture intestate e hanno immediatamente diramato la nota di ricerca. Il veicolo, con a bordo il 55enne, è stato rintracciato in zona Case Nuove a Perugia.

La disperazione del 55enne

Fermato e identificato, l’uomo è apparso scosso e in stato di forte agitazione. In lacrime agli agenti ha confessato di non riuscire più a sopportare il peso delle responsabilità legate al contesto personale e familiare. Gli agenti, dopo averlo tranquillizzato, lo hanno affidato alle cure del personale del 118.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi