Meloni regina del Nord, FdI “locomotiva” della coalizione: i quotidiani incoronano il sorpasso

martedì 14 Giugno 9:12 - di Gabriele Alberti
Meloni

Meloni regina del Nord. Giorgia traino della coalizione. Meloni sfida gli alleati di centrodestra. La leader di FdI regna sovrana nei titoli e nelle analisi dei quotidiani e dei siti on line. Anche il “the day after” delle amministrative si apre nel segno di Giorgia, del suo ruolo nella coalizione, della leadership, del futuro, probabile, ingresso a Palazzo Chigi. Tutti tranne Repubblica, che in prima pagina è riuscito nell’arduo compito di non nominarla, se non in un’analisi di pagina 7.

“Meloni, strategia attenta e meditata”, ammette il Domani

Il Domani, quotidiano di De Benedetti scrive:”Giorgia Meloni può gioire guardando al risultato delle elezioni amministrative: Fratelli d’Italia supera la Lega quasi ovunque, anche nei comuni del nord. Con questo slancio, che da Roma la porta a conquistare la fiducia degli elettori veneti, lombardi, liguri e piemontesi, la leader di FdI fa un passo in più verso due fronti: la leadership del centrodestra, al momento ancora in mano a Salvini, e un posto a palazzo Chigi dopo le elezioni politiche del prossimo anno”. Per poi concludere: “Il risultato di Meloni, che in questi mesi non ha fatto scivoloni politici, come invece è successo al collega di coalizione, è frutto di una strategia attentamente meditata”.

Vignette, analisi, paginate: nel segno di Giorgia Meloni

“Centrodestra avanti spinto da Meloni”, titola il Corriere della Sera. Bella la vignetta di Giannelli in prima pagina: si vede una spider sportiva guidata da Giorgia Meloni superare un Carroccio guidato da buoi che arranca e fa spazio alla veloce vettura proiettata a grande velocità in avanti. C’è tutta una pagina dedicata a Fratelli d’Italia, con un’intervista a Donzelli.

Occhi puntati sulla  Meloni alla conquista del Nord

Il Foglio in prima pagina preferisce recitare il De profundis di Salvini per focalizzare il grande successo di FdI. Il quotidiano di Cerasa intervista nell’interno Guido Crosetto che ribadisce i termini del successo: coerenza premiata, assenza di ambiguità, il collante che attira la fiducia degli elettori. Il Foglio riporta poi il giudizio di Fazzolari, personalità di punta del partito, responsabile del programma di FdI: “Ciò che gli elettori apprezzano è il non compromettersi mai con la sinistra”.

“Meloni sfida Salvini”, titola la Stampa, che poi affida alla sondaggista Alessandra Ghisleri il commento: Giorgia è il baricentro del centrodestra oramai. E sta conquistando il Nord: “Non a caso la sua Convention l’ha fatta a Milano. Dimostrando, ecco il punto, che lei sta costruendo un percorso”. “Meloni traina il centrodestra, titola il Messaggero. Che dà ampio spazio alla giornata trionfale di luned’ della leader di FdI, reigina della giornata, nei commenti, nelle analisi dei talk-show.

“La nuova padrona del centrodestra”

Repubblica, a pagina 7 titola: “Meloni la nuova padrona del centrodestra”. Il dato è sotto gli occhi di tutti e il quotidiano di Molinari prosegue:  “…La scalata al Nord, che un tempo era quasi solo Padania, almeno da questo lato dello scacchiere, è riuscita. Secondo i dati ancora parziali il partito di Meloni è sopra alla Lega a Genova, Parma, Alessandria, Monza, Padova. Di netto a Verona. Il sorpasso è servito”.

Tra i giornali del centrodestra si distingue Libero che concretamente pensa alla vittoria della coalizione. Per cui, Per Giorgia e Matteo l’imperativo è la pace: “La lezione di questa tornata elettorale è chiara, ora Salvini e Meloni hanno davanti due strade: cercare di andare d’accordo oppure consegnare il Paese agli avversari”. Verona docet.

“Il Nord vota per lei”

Meloni “locomotiva del centrodestra”, scrive nell’analidi di Malpica il Giornale di Minzolini. “Giorgia Meloni, che dell’unità del centrodestra aveva fatto un mantra da tempi non sospetti”, ora che “traina” “non manca di mettere i puntini sulle «i», ricordando tra l’altro che a puntare su Lagalla per prima era stata proprio lei, seguita poi dagli alleati. E così eccola, in apertura di conferenza stampa, ricordare che «a Palermo si vince al primo turno grazie alle scelte di Fratelli d’Italia”, riporta il quotidiano. “Fratelli d’Italia, Fratelli di Padania- Meloni completa l’opera”: il Nord vota per lei”, è il titolo dell’ Huffington post.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *