Lega, bomba di Lorenzo Fontana: «Se stiamo lì per non incidere, inutile stare al governo»

14 Giu 2022 11:58 - di Alberto Consoli
Lega Fontana

Lorenzo Fontana, vicesegretario della Lega, lancia una “bomba” sul premier Draghi. “Sono stanco. Non sono per nulla soddisfatto per come sta andando questo governo. La Lega risponde ai leghisti. Se stiamo al governo per non fare nulla, allora meglio lasciar perdere“. L’affondo avviene durante “quarta Repubblica” da Nicola Porro su Rete 4. Si analizzano i dati elettorali, la crisi economica e l’autunno difficile che si profila all’orizzonte. Lui  è sempre stata una delle voci più critiche sulla permanenza della Lega all’interno del governo. Le sue parole sembrano essere una risposta alla domanda posta da Giorgia Meloni: dopo tali risultati, ha ancora senso il governo Draghi?

Lorenzo Fontana: “Non sono per nulla soddisfatto del governo”

Salvini era stato gelido sull'”invito” della leader di FdI a staccare la spina a un’esecutivo che ha come forza trainante un M5S ormai quasi sparito ovunque. Un esecutivo indubbiamente indebolito. E stare al governo  col M5S, con Renzi e il Pd certo non aiuta a ritrovare consensi. Se i governisti capitanati dai governatori e da Giorgetti, sembrano propensi a proseguire con questo governo,  una parte di via Bellerio è in fibrillazione. Fontana ha fatto trapelare questa irritazione. “Tra poco arriva l’autunno – ha detto da Nicola Porro– e questo autunno sarà molto difficile a livello economico e nella compagine di governo. Perché io non sono per nulla soddisfatto per come sta andando questo governo. Bisogna iniziare a guardare alle esigenze delle persone”.

La Lega è pronta a sfilarsi? Fontana: “Fosse per me…”

La Lega è pronta a sfilarsi, dunque?, è la domanda. “Fosse per me… – ha spiegato il leghista – Io sono abbastanza stanco. Se l’obiettivo di questo governo era quello di ridurre i problemi economici dopo la pandemia, allora era giusto provarci. Ma se poi non vedo gli effetti sui cittadini a fronte di una situazione economica pericolosa, beh… la Lega risponde all’elettorato. E i cittadini sono in difficoltà”.

“Bomba” sul governo e sul Carroccio

Lo sfogo ci sta tutto, ma le parole hanno un peso. L’ex ministro del Carroccio infatti analizzando il risultato delle Amministrative ha espresso un’opinione che agiterà di sicuro le acque del governo. Sono due i messaggi lanciati dal vicesegretario della Lega: chiede un cambio di passo all’esecutivo con una maggiore attenzione alle richieste della Lega. Ma anche un avvertimento per lo stesso Carroccio. In attesa dei ballottaggi om casa Lega “sembra essere iniziata la resa dei conti – analizza il Giornale- . Se una parte del movimento (vicina a Giorgetti) aveva appoggiato con convinzione l’esperienza di governo; un’altra non ha mai digerito la partecipazione ad un esecutivo con il Pd. Quella parte, che Fontana ai microfoni i diretta tv, dice essere “non così minoritaria”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA