Caregiver familiari, Bellucci (FdI): «Gualtieri ritiri il documento. Non si fa gossip sulle sofferenze»

sabato 4 Giugno 18:13 - di Redazione

“Che Gualtieri non puntasse sul sociale si era capito. Ma arrivare anche a replicare il metodo sciatto che caratterizza la sua amministrazione anche nei confronti dei caregiver – figure dimenticate dalle istituzioni – è indegno”. Così Maria Teresa Bellucci, deputata e capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Affari sociali. Che raccoglie e rilancia la denuncia del Consiglio direttivo del Comitato rete SupeRare. Che ha reso noto il contenuto “mortificante. Approssimativo e inadeguato della scheda trasmessa dal Campidoglio ai caregiver familiari. Al fine dell’ottenimento del contributo a loro dedicato“.

Caregiver, Bellucci: Gualtieri sta sbagliando

Per la Bellucci si tratta infatti di un documento sbagliato nella sostanza. Farcito di domande personali e senza alcuna attenzione nei confronti delle difficoltà emotive che comporta la condizione del proprio caro a cui si prestano le cure. Quanto denunciato dalle associazioni di Caregiver – prosegue la parlamentare di Fratelli d’Italia – mette a nudo un nervo scoperto della Capitale. L’inadeguatezza nell’affrontare tematiche sociali complesse.

Il sindaco ritiri il documento: è da ignoranti

Per la Bellucci la scheda trasmessa dal Campidoglio tradisce “la totale ignoranza dei più basilari criteri nella redazione di documenti. Che possono ledere la privacy e la sensibilità di chi vive condizioni familiari difficili”.  Infine un consiglio. “Gualtieri, l’impercettibile sindaco di Roma, si svegli dal torpore. E intervenga ritirando un documento il cui contenuto è totalmente scollato dal fine che intende perseguire. Non si fa gossip sulla sofferenza delle persone“.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *