site logo
Rai
Cronaca

“In stanza con uno che soffre di flatulenza”. Giornalista del Tg1 denuncia i dirigenti per stalking

13 mag 2022 di Redazione

Una denuncia bizzarra scuote la Rai: la conduttrice del Tg1 Dania Mondini ritiene di essere stata vittima di stalking. E ha denunciato i superiori. Si tratta di Filippo Gaudenzi, Marco Betello, Piero Felice Damosso, Andrea Montanari e Costanza Crescimbeni. I fatti cui si richiama la denuncia risalgono al 2018: Mondini afferma di essere stata costretta a condividere la stanza redazionale con un collega sofferente di flatulenza.

La notizia la pubblica oggi il quotidiano Repubblica indicando una presunta vittima, la Mondini, e una vittima certa, cioè il collega accusato di non trattenere i peti di cui non si fa il nome ma certo riconoscibile negli ambienti Rai.

La storia non finisce qui. Perché la Mondini si rifiuta di andare in stanza col collega “malato”. “A quel punto, denuncia la giornalista, le vengono affidati servizi brevi e banali e subisce violente aggressioni verbali a causa di piccoli errori durante la conduzione del telegiornale. Mondini decide di denunciare”.

Il pm sente i testimoni. Vengono ascoltati sei giornalisti del Tg1. Cinque di loro sostengono che non c’è stata alcuna persecuzione. Mentre una sola collega sposa la versione della denunciante. A quel punto la Procura archivia ma ecco – conclude Repubblica – “che accade l’imponderabile. La procura generale si mette di traverso. Il pg avoca a sé l’inchiesta, togliendola di fatto al pm, e decide di continuare a indagare per stalking i cinque giornalisti della Rai. Il caso continua”.

Commenti
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. i campi contrassegnati con * sono obbligatori.