Mistero su un aereo cinese caduto: 130 morti, rogo nella foresta dove è precipitato (video)

lunedì 21 Marzo 12:21 - di Leo Malaspina

Un aereo della China Eastern Airlines con a bordo 133 persone è precipitato nella regione montuosa dello Guangxi, nel sud della Cina. Lo riferisce l’emittente Cctv, spiegando che i soccorritori hanno raggiunto il luogo dello schianto, ma che non si conosce ancora il bilancio delle vittime. L’aereo era partito da Kunming ed era diretto a Guangzhou. I media ufficiali cinesi hanno riferito che un Boieng 737 di China Eastern con 132 persone a bordo si è schiantato nella provincia meridionale del Guangxi. “Non è ancora chiaro se ci siano o no vittime”, hanno precisato.

Mistero sulle cause della caduta dell’aereo cinese

Misteriosi, al momento, i motivi della caduta dell’aereo cinese ma la prima ipotesi sarebbe quella del guasto tecnico, secondo i  media ufficiali, tra cui la Cctv e la Xinhua, che parlano delle squadre di soccorso state inviate sul posto. Sui social media in mandarino, intanto, sono state già diffuse le immagini delle fiamme riprese da lontano. A bordo sono stati segnalati 123 passeggeri e 9 componenti dell’equipaggio.

Il presidente cinese Xi Jinping ha ordinato l’apertura di una inchiesta per comprendere le cause che hanno portato allo schianto dell’aereo. Citato dall’emittente Cctv, Xi ha sottolineando la necessità di garantire la sicurezza dell’aviazione civile e ha disposto l’apertura immediata del meccanismo di emergenza per l’aereo precipitato. Il Global Times spiega che il Consiglio di Stato incaricherà alcuni funzionari di seguire l’incidente in via prioritaria, in modo che possano essere identificate le cause il prima possibile e siano rafforzare le indagini sui rischi per la sicurezza nell’aviazione civile. L’obiettivo di Xi è quello di garantire la sicurezza dei voli e delle persone in futuro, prosegue il giornale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *